La consapevolezza è possibile per le madri che lavorano?

Dicembre 1, 2022

5 min read

Che aspetto ha un giorno nella vita di una madre lavoratrice? È pieno di scadenze di lavoro che si avvicinano, preparare il cibo, gestire la casa, aiutare i bambini a fare i compiti, prendersi cura di loro quando sono malati o giocare, passare del tempo di qualità con i bambini, passare del tempo con i coniugi e il senso di colpa di tanto in tanto dando la priorità a una cosa rispetto a un’altra. Non c’è mai un modo perfetto per gestire tutto questo e, inutile dirlo, la tranquillità per se stessi sembra un lusso. Tuttavia, la consapevolezza può aiutare le madri che lavorano a superare questo caos.

A causa di questo stile di vita caotico, le madri lavoratrici hanno difficoltà a gestire la propria salute emotiva e, a volte, finiscono per spingersi verso esaurimento, esaurimenti ed esaurimenti. Dato tutto ciò che una mamma lavoratrice mette in valigia in un giorno insieme alla costante giocoleria di ruoli, ci siamo chiesti: è possibile anche per le madri che lavorano praticare la consapevolezza? Esploriamo le possibilità in questo articolo.

Cos’è la Mindfulness?

Come definito da Jon Kabat-Zinn, professore americano e fondatore di MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction), la Mindfulness è “la consapevolezza che nasce dal prestare attenzione, di proposito, al momento presente e non giudicante.“

Benefici della Mindfulness per le donne

La consapevolezza è un atto di cura di sé e aiuta a mantenere la nostra sanità mentale, che è difficile per le madri che lavorano. Gli effetti positivi della consapevolezza sono stati studiati da vari ricercatori. Si ritiene che aiuti le donne incinte durante il travaglio, oltre ad affrontare con facilità le sfide della maternità precoce. Alcuni ritengono inoltre che abbia un impatto positivo sulle donne mentre affrontano la depressione postpartum. La consapevolezza è anche nota per agire come un cuscinetto contro lo stress, l’ansia, la depressione e altre condizioni di salute mentale. Ha un impatto positivo sul funzionamento umano generale.

Cosa succede durante la consapevolezza

La consapevolezza ci aiuta a fare un passo indietro e ad osservare semplicemente i nostri pensieri senza reagire o giudicandoli, staccandoli da noi stessi e lasciandoli semplicemente passare. Svolgere le attività quotidiane, banali o complesse, potrebbe sembrare più appagante e fruttuoso se praticato con consapevolezza.

Data la vita frenetica delle madri che lavorano, può essere davvero difficile prendersi del tempo per praticare la consapevolezza, ma vale la pena imparare e praticare. Soprattutto, non deve necessariamente richiedere molto tempo.

Suggerimenti per praticare la consapevolezza per le mamme che lavorano

Non esiste un modo particolare per praticare la consapevolezza. Ci sono una serie di esercizi che potresti provare e alla fine capire cosa funziona per loro. Questi esercizi non richiedono molto tempo e possono essere eseguiti senza interrompere il proprio programma. Ecco alcuni suggerimenti per praticare la consapevolezza:

  • Quando ti svegli al mattino, prenditi 5 minuti solo per te stesso, controlla con te stesso e stabilisci le tue intenzioni per la giornata (ad es. Oggi sarò attento a come parlo con i miei colleghi nel mio ufficio).
  • La meditazione di consapevolezza può essere praticata anche durante una pausa di 5 minuti dal lavoro. Tutto quello che devi fare è concentrarti sul respiro, sulla sensazione del pavimento che senti sui tuoi piedi, su come si sente la sedia contro il tuo corpo. Se la tua mente inizia a vagare, non ti preoccupare e riportala delicatamente a concentrarsi sul tuo corpo e sui tuoi sentimenti.
  • Che tu stia andando al lavoro o facendo commissioni, attira la tua attenzione su come stai camminando, su come si sentono i tuoi passi, senti la brezza scorrere sul tuo viso, nota i suoni e i colori e concentrati sul qui e ora .
  • Se tuo figlio sta facendo i capricci o hai una litigata con il tuo collega, presta attenzione a ciò che sta dicendo con compassione invece di reagire emotivamente ad esso. Metti in pausa tutto ciò che ti passa per la mente e ascolta attentamente. Questo li farà sentire ascoltati e compresi e, di conseguenza, migliorerà le tue relazioni interpersonali.
  • Assaporare e godersi piccoli momenti di gioia! Se stai mangiando il tuo pasto preferito, assaporalo! Presta attenzione al modo in cui ti senti quando lo vedi, al suo odore, al suo sapore, alla sua consistenza e a come ti senti dopo averlo consumato.
  • Concentrati solo su quello che stai facendo in questo momento. Se stai giocando con i tuoi figli, gioca con i tuoi figli; se stai lavorando, lavora e sii presente. Sii sempre consapevole di ciò che stai facendo in quel particolare momento. La consapevolezza è la chiave della consapevolezza.
  • Quando svolgi compiti banali come fare la doccia o lavare i piatti, osserva i pensieri che accadono nella tua mente e lascia che la tua mente vaga liberamente.
  • Ogni volta che esci, anche se è per una breve gita al parco con i tuoi bambini o al centro commerciale, tratta l’esperienza proprio come faresti se avessi visitato il posto per la prima volta. Sii curioso ed esplora l’intera area e i suoi dintorni, prestando sempre la massima attenzione a tutto ciò che ti circonda e a come ti senti.

Meditazione guidata per la consapevolezza

Piccoli passi come quelli sopra ti aiuteranno a essere consapevole e goderti ogni momento al massimo. Tuttavia, se hai ancora bisogno di aiuto per comprendere meglio l’esperienza, prova a praticare la consapevolezza con questa meditazione di consapevolezza guidata.

Overcoming fear of failure through Art Therapy​

Ever felt scared of giving a presentation because you feared you might not be able to impress the audience?

 

Make your child listen to you.

Online Group Session
Limited Seats Available!