7 cose da fare se ti senti come se tutti ti odiassero

Dicembre 31, 2022

6 min read

” 7 cose da fare se ti senti come se tutti ti odiano Per alcune persone, le interazioni sociali sono una delle cose più difficili nella vita. Può lasciare una sensazione di esaurimento. Alcuni potrebbero persino sentirsi antipatici o odiati solo perché non lo fanno sembrano adattarsi a un particolare gruppo di persone. Questi pensieri divorante non sono molto rari, tuttavia. Molte persone faticano a credere che gli altri piacciano. Ma perché? Ci possono essere numerose ragioni per cui le persone si sentono sono odiati. Possono soffrire di bassa autostima, relazioni insoddisfacenti o abusive, o condizioni di salute mentale come depressione o ansia. Alcune persone sono più inclini a pensieri negativi e tendono a perpetuare convinzioni irrazionali e negative su se stesse. Tali preoccupazioni può prevalere sulla ragione e sulla razionalità . È anche tipico che le persone pensino e si sentano in questo modo in un nuovo contesto sociale. Ci vuole tempo per costruire sistemi di supporto sociale affidabili. Tuttavia, finché non ci si sente ben inseriti in una nuova cerchia, c’è un alta possibilità che si sentano isolati per la maggior parte del tempo. Alcune persone sono decisamente over-analyzer. Se i loro amici non sono disponibili, anche per validi motivi, penseranno troppo al punto in cui sentiranno che i loro amici li odiano. E spesso, questo non è vero. È possibile che i loro amici siano occupati, quindi non possono contattarli tempestivamente.

Quindi cosa fai se senti che tutti ti odiano?

Quando questi sentimenti iniziano a traboccare, è meglio fare un passo indietro e rivalutare. Ecco alcuni modi per far fronte a pensieri così opprimenti.

1. Riconosci il problema.

Quindi, prima di tutto, devi riconoscere il problema. Molte persone non si rendono nemmeno conto che tale pensiero è super malsano e ostacolerà solo le loro connessioni sociali. Sarebbe meglio se evitassi di essere uno di loro! È anche essenziale scoprire cosa scatena tali sentimenti negativi. Quali pensieri e interazioni portano al peggioramento del tuo umore? Anche quando nulla di esterno ti fa sentire odiato, il tuo cervello potrebbe convincerti che non piaci a tutti. Invece di soffermarsi sulla questione e tenersi il broncio, è meglio essere proattivi e riformare il modo in cui ti percepisci.

2. Smetti di paragonarti agli altri.

Devi sempre sfidare te stesso a smettere di confrontarti costantemente con le altre persone. Non fa bene e ostacola solo la tua autostima. Mentre ricostruisci la tua autostima e il senso di autostima, ricordare i tuoi successi e riconoscimenti nella vita può rivelarsi una strategia utile. È sempre meglio competere con te stesso e crescere come desideri, invece di confrontarti con gli altri. A causa di confronti dannosi, potresti sentire che tutti gli altri sono molto migliori di te e non hai alcuna possibilità di essere loro amico. Questo pensiero ti condurrà lungo la strada per sentirti peggio con te stesso . E sarà molto più facile per i pensieri negativi prendere nuovamente il controllo del tuo cervello. Il più delle volte finirai per sentirti inadeguato e che tutti ti odiano perché sei indegno.

3. Cambia la tua prospettiva guardando le cose in modo diverso.

Scopri come riformulare la situazione e i tuoi pensieri. Guarda le cose da una prospettiva diversa e capisci che potrebbero esserci spiegazioni alternative o interpretazioni più positive. Non creare catastrofi, ad es., prendi ogni piccola azione che fa qualcun altro e trasformala in una grande preoccupazione. Invece, è meglio cambiare la tua mentalità e guardare le cose in modo più razionale. Tutto ciò che gli altri fanno o dicono non riflette i loro sentimenti su di te. Molte persone sono troppo occupate per notare i tuoi piccoli dettagli. Guardare le situazioni in modo obiettivo e capire che i sentimenti non sono sempre fatti possono farti capire che il comportamento degli altri spesso non riguarda nemmeno te.

4. Sii gentile con te stesso e gli altri.

Gli individui saggi non sminuiscono mai l’entità degli effetti positivi che i piccoli atti di gentilezza possono portare. Essere gentili con te stesso ti consentirà di vederti sotto una luce migliore. Può anche aiutarti a sentirti più sicuro con te stesso . Quando dubiti di te stesso e sei bloccato nel circolo vizioso di pensieri irrazionali che tutti ti odiano, dovresti cercare di essere il più gentile e generoso possibile con tutti. E quando saprai di essere gentile con gli altri, capirai che le persone non hanno motivo di odiarti. Diffondere gentilezza può renderti più felice. Ricordare questa cosa apparentemente piccola può aiutarti a conquistare la tua mente e uscire dallo schema negativo.

5. Concentrati sul positivo e circondati di persone positive.

Una delle cose migliori che puoi fare quando senti che tutti ti odiano è cercare persone care di cui ti puoi fidare. Può aggiungere alla tua mente un’ondata di positività tanto necessaria. Circondarti di persone positive e di supporto renderà più facile sentirsi al sicuro e felice. Ti senti ammirato, amato, degno e amato! Tuttavia, alcune persone sono decise a farti sentire inutile e senza valore. Difendersi e possibilmente lasciar andare queste persone della tua vita è la soluzione migliore.Â

6. Usa il dialogo interiore positivo per aiutarti a combattere la negatività e aumentare la fiducia in te stesso.

Sapere che sei unico e elevarti usando il dialogo interiore positivo, può aiutarti a combattere tutta la negatività che la tua mente ti lancia. Fai il tifo per te stesso quando raggiungi qualcosa, non importa quanto piccolo pensi che sia. Non evitare mai di farti un discorso di incoraggiamento quando ti senti giù e hai bisogno di una spinta. Trattati come tratteresti un buon amico. Queste semplici tecniche possono fare molto per ripristinare la tua fede e migliorare il tuo rapporto con te stesso. La pratica e la pazienza si riveleranno strumenti cruciali necessari mentre crei fiducia in te stesso.Â

7. Fai cose che ti fanno sentire bene con te stesso (es. esercizio, meditazione).

L’esercizio fisico ti consente di spingerti oltre per fissare e raggiungere obiettivi più grandi di quanto tu possa mai immaginare di raggiungere. Aiuta a costruire una notevole quantità di fiducia. L’esercizio fisico rilascia anche gli ormoni del benessere, le endorfine, che ti rendono più felice. Molte ricerche ora hanno prove coerenti che dimostrano che essere fisicamente attivi può migliorare il tuo umore e le tue prospettive generali. Sarà molto meno probabile che tu creda che tutti ti odiano quando sei di buon umore. Meditare e trascorrere del tempo all’aria aperta nella natura può anche aiutarti a riprenderti da un periodo di stress estremo e affaticamento mentale. La meditazione può aiutarti a ricaricarti e ringiovanire e fa miracoli nel calmare la tua mente irrequieta e aiutarti a sentirti più a tuo agio.

Parole finali

Ma cosa succede se continui a sentire che tutti ti odiano nonostante i tuoi migliori sforzi e ciò ha un impatto negativo sulla tua vita quotidiana? Quindi, è meglio cercare una consulenza professionale e considerare ulteriori opzioni di trattamento. Una sessione di consulenza con un operatore sanitario qualificato può farti sentire meglio. United We Care mette a disposizione professionisti altamente qualificati. Sono esperti in una terapia efficace per il cambiamento del comportamento e aiutano a ottenere chiarezza sui diversi sentimenti. »

Overcoming fear of failure through Art Therapy​

Ever felt scared of giving a presentation because you feared you might not be able to impress the audience?

 

Make your child listen to you.

Online Group Session
Limited Seats Available!