Dipendenza da Internet nei bambini? 7 semplici passaggi che possono aiutare

Dicembre 15, 2022

5 min read

introduzione

Gli studi suggeriscono che i ragazzi dagli 8 ai 18 anni trascorrono più di 40 ore alla settimana sullo schermo e i loro genitori temono che l’uso incontrollabile di Internet impedisca loro di vivere esperienze nel mondo reale. L’osservazione ci dice che oltre il 25% dei giovani afferma di essere dipendente dai videogiochi. Studi condotti in diverse nazioni da diverse organizzazioni hanno rivelato queste statistiche scioccanti sulla dipendenza da Internet nei bambini . Mostra l’impatto patologico di Internet e dei videogiochi. I bambini stanno riempiendo il loro tempo libero principalmente con attività su Internet come messaggistica istantanea, social networking, giochi, download, blog e altro ancora. Quantità eccessive di tempo davanti allo schermo danneggiano la salute fisica e mentale di un bambino.

Cos’è la dipendenza da Internet?

I social media e l’uso dello smartphone influenzano la produzione di una sostanza chimica chiamata dopamina. È anche una sostanza chimica del benessere associata alle persone dipendenti dal fumo, dal bere e dal gioco d’azzardo. La dopamina chimica dà una ratifica immediata. Di conseguenza, le persone si impegnano ripetutamente nelle stesse attività per ottenere un dosaggio elevato di dopamina. Gli smartphone dispongono di una serie di applicazioni che tengono le persone agganciate per infinite ore. I bambini che usano questi dispositivi mostrano spesso un modello simile di tossicodipendente. I bambini usano i social media come il modo in cui le persone dipendenti usano sostanze come nicotina, alcol e droghe per alleviare i loro livelli di stress e dolore. Si traduce in un malsano meccanismo di coping in tenera età e si trasforma in un momento peggiore. Qualsiasi evento scatenante o stressante li fa correre verso i loro dispositivi digitali, in modo simile a una dipendenza. Questa dipendenza è chiamata “Dipendenza da Internet†. A differenza delle applicazioni e dei siti Web che hanno restrizioni attentamente regolate dalle autorità, nei dispositivi digitali e negli smartphone non ci sono restrizioni di alcun tipo di limite di età. È essenzialmente responsabilità dei genitori regolamentare l’uso di questi dispositivi. È fondamentale che i genitori siano vigili e tengano d’occhio il tempo trascorso davanti allo schermo, i siti Web e le app dei loro figli. Sono l’unico modo per affrontare questa dipendenza da Internet nei bambini.

Come identificare se tuo figlio è dipendente da Internet?

Fino all’età di tre anni, i bambini richiedono molti stimoli esterni per la crescita e lo sviluppo del cervello. Il lobo frontale e il suo sviluppo sono solitamente influenzati da gadget elettronici eccessivi. Uno scarso sviluppo di questa parte può avere un effetto negativo sulle abilità sociali e interpersonali. Sarà più difficile per loro apprendere abilità sociali e interpersonali. Quando un bambino è costantemente esposto a rumori forti e immagini mutevoli, può danneggiare la percezione sensoriale, provocando ormoni dello stress. Molti genitori si arrabbiano quando vedono i segni della dipendenza da Internet nei bambini e portano via computer e altri dispositivi digitali. Alcuni genitori si spaventano e costringono i figli a stare istantaneamente lontano dai dispositivi digitali. Queste pratiche sono inefficaci; invece, il bambino inizierà a considerare il genitore come un nemico e soffrirà di sintomi di astinenza, nervosismo, irritabilità e rabbia. Invece di rimproverare, dovresti identificare se tuo figlio è dipendente da Internet. Puoi identificare rapidamente la loro dipendenza da Internet analizzando il loro comportamento e umore. Non si impegneranno più in attività che amavano una volta. Non usciranno per giocare e trascorreranno la maggior parte del loro tempo utilizzando dispositivi digitali. Pertanto, è meglio lavorare con il bambino e comprendere i limiti dell’utilizzo limitato di Internet.

7 Semplici passi per aiutare tuo figlio a superare la sua dipendenza da Internet

Pertanto, è necessario assicurarsi che non vadano in mare. Ma quando lo fanno, i genitori dovrebbero adottare un approccio strategico per curarli dalla loro dipendenza. Di seguito sono riportati alcuni semplici passaggi per aiutare tuo figlio a superare la sua dipendenza da Internet.

  1. Fargli capire quanto tempo trascorrono davanti a uno schermo. È meglio chiedere a un bambino di impostare un timer quando utilizza un gadget elettronico. Può ridurre efficacemente la loro permanenza di troppe ore su Internet.
  2. Evita di essere eccessivamente severo. Gli espedienti di confisca daranno solo luogo a inutili spaccature. È meglio impostare semplici restrizioni sul non utilizzo del gadget per più di un’ora. Non consentire al bambino di utilizzare alcun dispositivo dopo cena.
  3. Aumentare il tempo dedicato alla famiglia e coinvolgerli nelle conversazioni aiuta a ridurre la dipendenza da Internet. La maggior parte dei bambini è passata alla noia dei media digitali. Discuti del lavoro, della scuola o dell’attualità per controllare la loro tentazione digitale.
  4. Se il bambino è troppo piccolo, è meglio trovare un supporto digitale alternativo per tenerlo impegnato. Usa fumetti, libri da colorare, set di treni, set di lego o giochi da tavolo per coinvolgere i bambini.
  5. Per gli adolescenti, i sostituti possono essere romanzi di fantasia o saggistica, riviste settimanali, giochi al coperto, ecc.
  6. Esporre i bambini a hobby come cucinare, cucinare, dipingere, calligrafia e artigianato è anche utile per eliminare il tempo passato davanti allo schermo e la dipendenza da Internet.
  7. I genitori possono utilizzare le tecniche di ricompensa. Ad esempio, se il bambino non usa il videogioco per tutto il giorno, potrà mangiare la sua cena preferita, oppure se non usa il cellulare dopo cena, potrà ricevere un regalo a sorpresa. Questi possono fare miracoli nell’utilizzo di Internet.

Per concludere!

Non c’è dubbio sul fatto che la genitorialità sia un compito impegnativo. I genitori devono avere compassione, ma allo stesso tempo rimproverare è altrettanto essenziale. I genitori devono essere severi se il bambino si sta abituando a pratiche malsane. A lungo termine, sarà vantaggioso in quanto i bambini non saranno indirizzati sulla strada sbagliata o avranno difficoltà a sviluppare le proprie abilità. United We Care è una piattaforma online dedicata a fornire ai pazienti un benessere e una terapia completi per la salute mentale comodamente da casa. Qui i genitori si consultano con esperti sul superamento delle dipendenze e dei disturbi emotivi dei loro figli. “

Overcoming fear of failure through Art Therapy​

Ever felt scared of giving a presentation because you feared you might not be able to impress the audience?

 

Make your child listen to you.

Online Group Session
Limited Seats Available!