In che modo l’ansia da separazione nei bambini influisce sul loro benessere psicologico?

Dicembre 15, 2022

6 min read

introduzione

Quando i genitori si salutano dopo aver accompagnato i bambini a scuola, è naturale che il bambino si senta nervoso. Il pianto, i capricci e l’attaccamento sono caratteristiche dell’ansia da separazione nella prima infanzia, reazioni salutari alla separazione e una componente tipica del periodo di sviluppo. Può iniziare prima del primo compleanno di un bambino e durare fino a quattro anni. Mentre l’ansia da separazione nei bambini può variare in modo significativo in termini di forza e tempistica, è essenziale ricordare che si preoccupa di lasciare la mamma o ogni giorno anche quando crescono. Tuttavia, alcuni bambini soffrono di ansia da separazione che non scompare nonostante i migliori sforzi dei genitori. In alcuni casi, l’ansia da separazione è abbastanza grave da interferire con le attività quotidiane come la scuola e le amicizie e dura mesi anziché giorni. Potrebbe indicare una malattia più grave chiamata disturbo d’ansia da separazione.

Cos’è l’ansia da separazione?

Il disturbo d’ansia da separazione è una malattia mentale significativa caratterizzata da grande angoscia quando un bambino è stato separato dal caregiver primario per un po’ di tempo. Non è uno stadio di sviluppo normale e compare per la prima volta quando il bambino ha sette mesi diventando più forte tra i 10 e i 18 mesi ; questo diventa più forte e generalmente si riduce quando il bambino compie tre anni. Tuttavia, poiché l’ansia da separazione e il disturbo d’ansia da separazione presentano molti degli stessi sintomi, determinare se il bambino ha bisogno di tempo e comprensione o se ha un problema più grave. Secondo gli esperti , fattori ambientali e biologici possono portare all’ansia da separazione nei bambini. A volte, le sostanze chimiche presenti nel cervello, in particolare la serotonina e la noradrenalina, causano questo o, a volte, i bambini possono ereditare questo problema. Qualsiasi evento traumatico o familiare timoroso può anche far sviluppare ai bambini l’ansia da separazione.

Diagnosi di ansia da separazione

Si può diagnosticare il Disturbo d’Ansia da Separazione analizzando se il bambino sta attraversando una fase di sviluppo tipica o se il problema è veramente una condizione grave. Il medico di un bambino può consigliarli a uno psicologo infantile o a uno psichiatra infantile specializzato in problemi di ansia dopo aver escluso qualsiasi problema medico. Per lo più, la diagnosi di ansia da separazione dipende dai sintomi. Un esperto di salute mentale molto probabilmente eseguirà un esame psicologico sul bambino, incluso un colloquio strutturato che affronta pensieri e sentimenti e monitora il comportamento. L’ansia da separazione nei bambini può coesistere con altre malattie mentali. Nessun esame del sangue può diagnosticare questo problema. Ma gli esperti di salute possono prescrivere alcuni esami del sangue per assicurarsi che nessun farmaco o altre malattie siano responsabili.Â

In che modo l’ansia da separazione influisce sul benessere psicologico di un bambino?

L’ansia da separazione è comune nei neonati e nei bambini di età compresa tra gli otto ei quattordici mesi. I bambini spesso attraversano un periodo in cui sono “appiccicosi†e timorosi di nuove persone e luoghi. Se il terrore di un bambino è grave, dura più di quattro settimane o lo colpisce al di sopra dei sei anni, potrebbe avere un disturbo d’ansia da separazione. L’ impatto dell’ansia da separazione sullo stato psicologico di un bambino può variare da lieve a grave e si possono trattare i sintomi di conseguenza. Secondo uno studio , l’ansia da separazione colpisce dal 4% al 5% circa dei bambini di età compresa tra 7 e 11 anni negli Stati Uniti. È meno frequente tra gli adolescenti e colpisce circa l’1,3 per cento di tutti gli adolescenti, comprese le ragazze e i ragazzi. Quando i sintomi sono gravi e interrompono il funzionamento quotidiano, al bambino viene diagnosticato un disturbo d’ansia da separazione. Alcuni dei segni e sintomi sono:

  1. Preoccupazione costante ed eccessiva di perdere un genitore o un’altra persona cara a causa di una malattia o di un disastro.
  2. La paura costante che accada qualcosa di terribile è di essere persi o rapiti, causando la separazione dai genitori o da altre persone care.Â
  3. Rifiutarsi di uscire di casa per paura della separazione.Â
  4. Non voler essere a casa da solo e senza un genitore o un’altra persona cara in casa.

Trattamento per l’ansia da separazione nei bambini

La maggior parte dei casi minori di disturbo d’ansia da separazione non necessita di intervento medico. Potrebbe essere necessario un trattamento per circostanze gravi, come quando il bambino si rifiuta di frequentare la scuola. La riduzione dell’ansia nel bambino, lo sviluppo di un senso di sicurezza nel bambino e nei caregiver e l’educazione del bambino e della famiglia/caregiver sulla necessità di separazioni normali sono tutti obiettivi del trattamento. Ci sono una varietà di trattamenti per l’ansia da separazione nei bambini che possono essere impiegati, tra cui: I sintomi determinano il trattamento del bambino con altri fattori come l’età e la salute generale. Anche la gravità del disturbo lo sceglierà. Il trattamento per il SAD di solito consiste in una combinazione di quanto segue:

1. Terapia cognitivo comportamentale

insegna a un bambino come gestire la propria ansia in modo più efficace e aiutarlo a superare situazioni che possono causare stress. Questo trattamento mira a modificare il pensiero (cognizione) del bambino per migliorarne il comportamento. La consulenza familiare può anche aiutare a educare la famiglia sulla malattia e supportare meglio il bambino nei momenti di ansia.

2. Medicinali –

Si possono trattare forme gravi di disturbo d’ansia da separazione con antidepressivi o altri farmaci ansiolitici.

3. Terapia familiare

– Consultare il terapeuta del bambino per saperne di più sull’impatto quotidiano del SAD su di lui. Assicurarsi che possano mantenere le loro sessioni di trattamento in tempo. Il trattamento regolare produrrà effetti più significativi. Determinare quali sono le cause dei sintomi di ansia del bambino e utilizzare approcci terapeutici per aiutarlo a controllare le proprie emozioni a casa o a scuola.

4. Input scolastico

– I professionisti della salute mentale della scuola possono fornire cure per assisterli nella gestione dei sintomi del SAD.

Conclusione

La maggior parte dei bambini con un disturbo d’ansia da separazione migliora, mentre i sintomi possono riaffiorare nel tempo, specialmente durante situazioni stressanti. Il trattamento che inizia presto e coinvolge l’intera famiglia ha le migliori possibilità di successo. L’ansia da separazione è più comune nei bambini le cui famiglie hanno una storia di disturbo di panico, fobie, depressione o alcolismo. Contattare l’operatore sanitario del bambino è necessario se il comportamento persiste per più di qualche giorno o se i sintomi sembrano essere gravi . Inoltre, contattare United We Care è una mossa saggia in quanto è una delle più rinomate centri di terapia mentale e benessere. Si può ottenere una guida professionale che può aiutarli a combattere tutte le loro sfide mentali ed emotive. Questa clinica terapeutica è lì per guidare, consigliare e supportare i propri pazienti nel miglior modo possibile. “

Overcoming fear of failure through Art Therapy​

Ever felt scared of giving a presentation because you feared you might not be able to impress the audience?

 

Make your child listen to you.

Online Group Session
Limited Seats Available!