Genitori di bambini con dislessia: 7 consigli che aiutano

Dicembre 15, 2022

6 min read

introduzione

Essere genitori è un compito difficile. I genitori devono fare molti sacrifici e impegni per mantenere i loro piccoli al sicuro e felici! La genitorialità diventa ancora più complicata quando i bambini nascono con disturbi dell’apprendimento. La dislessia è uno di questi disturbi che ha un impatto sulla qualità della vita sia del bambino che dei genitori.Â

Che cos’è la dislessia?

La dislessia è una disabilità dell’apprendimento che compromette la lettura, la scrittura, l’interpretazione e la comprensione dei bambini. Potrebbe interferire con i loro progressi scolastici e altre attività quotidiane. I genitori tendono a dimenticare che la dislessia è una lotta comune e ci sono molti modi per affrontarla. Le persone con dislessia in genere hanno cervello e vista normali. Il tutoraggio o un programma di istruzione specializzato possono aiutare la maggior parte dei giovani dislessici ad avere successo. Anche il supporto emotivo è molto cruciale. Sebbene non esista una cura per la dislessia, la diagnosi e la gestione precoci danno i migliori risultati. La dislessia può passare inosservata per anni. Molti non ottengono una diagnosi fino all’età adulta, ma non è mai troppo tardi per ottenere aiuto. Le differenze nelle aree del cervello che elaborano il linguaggio causano il disturbo. I test di imaging rivelano che alcune regioni dell’emisfero sinistro del cervello non funzionano in modo appropriato nelle persone con dislessia.

Perché i bambini con dislessia sono così brillanti?

La dislessia rende difficile la lettura e l’ortografia. Tuttavia, le persone dislessiche hanno altre capacità eccezionali. La dislessia colpisce molte persone brillanti e di talento. La dislessia è spesso associata a capacità di ragionamento, risoluzione dei problemi e capacità visuo-spaziali e motorie superiori. Questi sono necessari per il successo nelle arti creative, nelle arti dello spettacolo, nell’atletica, nell’ingegneria e nella scienza. Queste abilità rendono brillanti i bambini con dislessia. C’è una teoria secondo cui la dislessia ha legami con le capacità visuo-spaziali. Ma non è stato ancora dimostrato. Le prove sono contrastanti, che vanno da un potere visivo-spaziale scarso a un eccellente nelle persone con dislessia. Secondo uno studio che dimostra che la dislessia è correlata a una maggiore capacità visuo-spaziale, i bambini con dislessia se la sono cavata in modo simile ai controlli. Tuttavia, hanno fatto meglio in una misura. Si sono comportati meglio nel test spaziale analitico ma peggio nei compiti visuo-spaziali che hanno coinvolto la memoria implicita.

7 consigli genitoriali per la dislessia

Quindi, ecco sette utili consigli genitoriali per la dislessia che semplificano la vita di genitori e figli.

Sii positivo

Avere la dislessia non è la fine del mondo. Adottare un approccio positivo alla gestione è uno dei consigli genitoriali più importanti per la dislessia. Devi educarti sull’argomento per coltivare questa positività . Scopri il più possibile sul disturbo dell’apprendimento. Assicurati di ottenere informazioni solo dalle fonti più affidabili, come un professionista della salute mentale di fiducia . I bambini dislessici possono pensare a se stessi male, soprattutto se gli altri ridono di loro o non capiscono i loro problemi. È essenziale spiegare la situazione per mantenerli positivi. Devono aspettarsi le difficoltà data la condizione e che non è colpa loro. Non implica che il bambino sia incapace di svolgere un lavoro regolare.Â

Come rendere divertente la lettura

Vai oltre la lettura con uno dei migliori consigli genitoriali per la dislessia. Piuttosto che fare affidamento esclusivamente sulla tua vista, la lettura multisensoriale enfatizza l’uso di tutti i tuoi sensi per leggere. Questo metodo funziona perché più sensori stimolano più aree cerebrali, portando a un apprendimento più significativo. La tecnologia può anche rendere la lettura più facile per il tuo bambino con dislessia. I bambini con dislessia tendono ad avere migliori capacità verbali rispetto a quelle scritte. Pertanto, il software di sintesi vocale può essere molto utile per loro.Â

Incoraggiare tuo figlio a leggere

Con la pratica, tutti migliorano le proprie capacità di lettura. I bambini dislessici non fanno eccezione. Idealmente, richiedono più miglioramenti rispetto ai bambini senza la condizione. Quindi, assicurati che eseguano quanta più pratica possibile. Ricorda che questo potrebbe aggravare il bambino e coloro che gli insegnano. Aiutali a leggere gli argomenti più interessanti per semplificare il processo.Â

Aiutare con i compiti e lo studio

Quando sei a casa, assicurati di prenderti del tempo per aiutare tuo figlio a fare i compiti e a studiare. Stai vicino per rispondere a tutte le domande che trovano confuse o leggi ad alta voce frasi che non capiscono. Potresti anche guardare i programmi di lettura estivi o i programmi di apprendimento del fine settimana per aiutarli a migliorare.

Suggerimenti per i genitori di studenti con dislessia

Poiché gli studenti con dislessia trovano gli studi più difficili di altri, fornisci loro un aiuto extra. Dovresti collaborare strettamente con la scuola di tuo figlio per garantire che tutti i servizi e le risorse necessari siano disponibili. Non appena a tuo figlio viene diagnosticata la dislessia, avvisa la sua scuola. Gli insegnanti e il personale accademico devono essere consapevoli delle esigenze uniche di tuo figlio.Â

Mantieni aperte le linee di comunicazione.

Il modo migliore per fornire supporto emotivo ai bambini dislessici è semplicemente essere lì per loro. Quando i bambini tornano a casa da scuola, mantieni il tuo programma aperto in modo da poter parlare e ascoltare cosa sta succedendo con la loro istruzione . Ascolta e comprendi le loro emozioni. Falli sentire accuditi ma non farli sentire giudicati. Festeggia il loro successo con loro. Incoraggiateli a fare cose in cui sono bravi e che si divertono. Queste attività danno loro qualcosa da guardare al futuro, nonostante le altre attività nella loro vita siano complesse.

Rifletti sul viaggio

Essere genitori di un bambino dislessico sarà pieno di alti e bassi, proprio come qualsiasi altra avventura. Attraversi momenti in cui sei furioso o depresso . Se tuo figlio sta vivendo difficoltà simili, affronta semplicemente i momenti difficili. Rifletti sulle volte in cui pensavi fosse difficile superarlo, ma sei comunque uscito dall’altra parte del tunnel. Continua a cercare e lottare per tuo figlio e, soprattutto, di’ a tuo figlio quanto lo ami.Â

Conclusione

I bambini speciali hanno bisogno di un trattamento speciale. Aiuta tuo figlio facendoti aiutare dai migliori esperti di salute mentale . “

X

Make your child listen to you.

Online Group Session
Limited Seats Available!