Come trattare se il tuo partner è un bugiardo compulsivo

Dicembre 14, 2022

6 min read

Cos’è un bugiardo compulsivo?

Un bugiardo compulsivo racconta bugie per abitudine, spesso senza alcun motivo o vantaggio personale. Mentono in modo incontrollabile su tutto, grande o piccolo che sia. Dire la verità è considerato inutile e scomodo, mentre mentire è naturale. I bugiardi compulsivi cercano di evitare i confronti, che sono facilitati dalla menzogna. Le bugie sono una risposta automatica e raramente hanno dietro un motivo malizioso o recondito. Dicono bugie superficiali, mostrano segni rivelatori di mentire come evitare il contatto visivo o sudare e possono persino dire bugie che danneggiano la loro reputazione. È probabile che i bugiardi compulsivi ammettano di mentire quando si confrontano, ma questo potrebbe non impedire loro di continuare a mentire.

Quali sono i segni di un bugiardo compulsivo?

Ecco alcuni segni che possono aiutarti a individuare il bisogno compulsivo di mentire in una persona:

Storie contraddittorie

Come tutti, i bugiardi compulsivi non hanno una memoria impeccabile. Significa che alla fine perdono le tracce di ogni bugia che hanno raccontato, il che porta a discrepanze nelle loro storie. Più a lungo sono stati coinvolti in bugie, maggiori sono le possibilità che commettano un errore. Ascoltare versioni diverse di una risposta alla stessa domanda è uno dei modi per identificare un bugiardo compulsivo.Â

Diventare arrabbiato e sulla difensiva

Se sentono che qualcuno si chiude con le loro bugie e solleva domande, i bugiardi tendono ad arrabbiarsi e a mettersi sulla difensiva. Anche se nessuno li sta accusando apertamente, hanno una reazione esagerata a causa della loro paura di essere scoperti. Agisce anche come distrazione e aiuta a togliere i riflettori dalle loro bugie.

Risposte rapide ma vaghe.

Mantenere le informazioni vaghe e poco chiare aiuta i bugiardi a salvare lo stress futuro di ricordarli di nuovo. Le loro risposte a domande anche semplici saranno rapide ma senza risposte concrete. Potrebbero anche raccontare storie intricate e dettagliate, ma non daranno una risposta diretta. Questa pratica li aiuta anche a evitare possibili conflitti tra bugie precedenti e attuali in tempo reale.

Qual è il test di un bugiardo compulsivo?

Quasi tutti i test per la menzogna compulsiva sono autosomministrati, ma qui ci sono alcuni modi per verificare se qualcuno è un bugiardo compulsivo:

  1. Si sono messi nei guai per aver detto bugie in precedenza.
  2. Dicono spesso bugie inutili.
  3. Mentono continuamente per nascondere le loro bugie originali.
  4. Evitano la domanda, tentano di cambiare argomento o fuggono dalla scena quando vengono scoperti.
  5. Senti che non hanno alcun controllo sulle loro bugie.
  6. Dicono bugie senza apparente vantaggio.
  7. Si preoccupano molto delle conseguenze della menzogna e temono di essere scoperti.
  8. Le loro bugie in genere attirano loro attenzione o simpatia.
  9. Le loro bugie diventano solo più fantasiose con il tempo.
  10. Evitano qualsiasi confronto.

È importante notare che puoi aiutare i bugiardi compulsivi solo se ammettono e accettano la loro compulsione.

Come trattare se il tuo partner è un bugiardo compulsivo?

Affrontare un bugiardo compulsivo è già abbastanza difficile, ma la sua difficoltà è amplificata quando quella persona è il tuo altro significativo. Può diventare molto frustrante e allo stesso tempo mettere alla prova i limiti della tua relazione. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a far fronte:

Aspettati il rifiuto.

La reazione istintiva di un bugiardo compulsivo al confronto sulla propria abitudine sarà negazione. Possono esagerare e mentire ulteriormente per evitare il conflitto. Negheranno l’accusa e si comporteranno arrabbiati fingendo di essere scioccati dall’assurdità della tua argomentazione.

Stai calmo.

È naturale perdersi nella rabbia poiché l’abitudine del tuo partner erode la tua fiducia in lui e influisce negativamente sulla tua relazione, ma è fondamentale non lasciare che la tua rabbia abbia la meglio su di te. Per quanto irritante possa essere, cerca di essere premuroso e di supporto, ma fermo e assertivo.

Non impegnare le loro bugie.

Se noti che la persona sta mentendo, non coinvolgerla. Metti in discussione ciò che sta dicendo e potrebbe persuadere la persona a lasciar perdere la bugia senza ulteriori inseguimenti. Se non vuoi nemmeno un confronto in piena regola, prova a trovare modi sottili e non coinvolgenti per dire loro che sai che stanno mentendo. Puoi anche far loro sapere che non sei interessato a continuare la conversazione dopo che hanno iniziato a essere disonesti.

Ricorda che non è personale.

Può essere molto difficile non essere offeso dalle loro bugie, soprattutto perché sono il tuo partner, ma dovresti tenere a mente che la loro abitudine non ha nulla a che fare con te. Potrebbe esserci una causa sottostante come un disturbo della personalità, una bassa autostima o qualche evento traumatico dell’infanzia. Se può essere d’aiuto, prova a concentrarti sul fatto che non c’è alcuna intenzione manipolativa o maliziosa dietro le loro bugie.

Affrontare le bugie e i modi di mentire del tuo partner

Esprimi le tue preoccupazioni.

Siediti e cerca di comunicare le tue preoccupazioni al tuo partner. È naturale sentirsi traditi e delusi. Cerca di esprimere le tue preoccupazioni in modo calmo e raccolto e fai conoscere i tuoi sentimenti riguardo alla loro abitudine. Cerca di avvicinarli da un luogo d’amore e offri aiuto in ogni modo possibile. Il tuo partner sarà più propenso ad accettare e ad ammettere il proprio problema se non lo vede come un attacco.

Suggerire assistenza professionale.

Senza giudizio o imbarazzo, suggerisci loro di prendere in considerazione un aiuto professionale e che questa idea deriva esclusivamente dall’amore e dalla preoccupazione per il loro benessere. Cerca di essere informato sulle condizioni che stanno esibendo. Se ritieni che il loro comportamento derivi da un disturbo sottostante, anche esprimerlo può aiutare.

Trattamento di un bugiardo compulsivo

La menzogna compulsiva non è un disturbo in sé, ma è un sintomo di altri disturbi della personalità. Il suo trattamento dipende dal fatto che esista una condizione mentale sottostante come il Disturbo Narcisistico di Personalità, il Disturbo Borderline di Personalità o qualche Disturbo da Uso di Sostanze. Il terapeuta potrebbe utilizzare tecniche come la terapia comportamentale cognitiva o la terapia comportamentale dialettica. Se sono coinvolti problemi di fondo come ansia o depressione, il terapeuta potrebbe prescrivere farmaci. Dovresti controllare queste risorse se hai bisogno di un aiuto professionale. Affrontare il disturbo compulsivo della menzogna può essere traumatico, non solo per il paziente ma anche per le persone che lo circondano. Cercare l’aiuto di un terapeuta è della massima importanza. Per esplorare le opzioni di trattamento, contatta gli esperti di United We Care . “

Overcoming fear of failure through Art Therapy​

Ever felt scared of giving a presentation because you feared you might not be able to impress the audience?

 

Make your child listen to you.

Online Group Session
Limited Seats Available!