Impatti dei neurotrasmettitori (serotonina e dopamina) su depressione e ansia

Dicembre 15, 2022

5 min read

Introduzione:

Il cervello umano è una struttura complessa. Ha miliardi di neuroni che comunicano senza problemi un messaggio da una parte all’altra. I neurotrasmettitori sono i messaggeri chimici che trasmettono segnali tra i neuroni. Gli studi dimostrano che neurotrasmettitori e disturbi mentali come depressione e ansia sono fortemente correlati.Â

Cosa sono i neurotrasmettitori?

Nel cervello umano, i neuroni comunicano tra loro con l’aiuto di messaggeri chimici. Le estremità neurali di due neuroni qualsiasi non sono collegate. Questi neuroni hanno un piccolo spazio vuoto noto come gap sinaptico, in cui i neurotrasmettitori nelle sostanze chimiche trasportano segnali ad altre cellule bersaglio. In parole semplici, i neurotrasmettitori sono la sostanza chimica che aiuta a trasmettere il messaggio tra i neuroni alle cellule bersaglio. Questi messaggi aiutano a regolare le funzioni del corpo. I neurotrasmettitori svolgono un ruolo cruciale nel processo di comunicazione dei segnali che aiutano a regolare:

1. Respirazione

2. Dormi

3. Frequenza cardiaca

4. Umore

5. Digestione

5. Appetito

6. Concentrazione

7. Movimenti

I neurotrasmettitori sono di tre tipi; ognuno di loro ha un recettore specifico.Â

Tipi di neurotrasmettitori:

1. Neurotrasmettitore eccitatorio: questi tipi di neurotrasmettitori eccitano e incoraggiano le cellule bersaglio.Â

2. Inibitori: questi tipi di neurotrasmettitori scoraggiano le cellule bersaglio e ne inibiscono l’azione.

3. Modulatori: questi tipi di neurotrasmettitori comunicano con più neuroni contemporaneamente.

Cosa sono la depressione e l’ansia?

La depressione e l’ansia sono disturbi mentali comuni che influiscono negativamente sulla tua vita . Entrambi questi disturbi mentali creano ostacoli nel tuo lavoro e nella tua vita personale.

Depressione:Â

È anche noto come disturbo depressivo maggiore o disturbo dell’umore. Gli individui depressi mostrano segni di costante infelicità, tristezza e perdita di interesse per le loro vite. Il pessimismo è al centro della depressione. Provoca sintomi come

1. La sensazione di inutilità o disperazione

2. La sensazione di tristezza costante

3. Contenuto di pensiero suicida

4. Mancanza di interesse per qualsiasi attività

5. Fatica

6. Sonno disturbato

7. Perdita di appetito

8. Incapacità di concentrarsi o prendere decisioni

La condizione di depressione potrebbe non scomparire completamente. Tuttavia, con trattamenti adeguati, è possibile gestire i sintomi della depressione.

Ansia:Â

Sentirsi ansiosi è comune di fronte a un evento impegnativo o minaccioso. Tuttavia, sentimenti di ansia di lunga durata possono indicare disturbi d’ansia. Di fronte a sfide o minacce, gli esseri umani si sentono stressati e usano meccanismi di lotta, fuga o congelamento. L’ansia influisce sulla tua salute mentale e fisica. La paura può far sembrare i fattori di stress più grandi di quello che sono. Gli individui con disturbi d’ansia affrontano sentimenti di ansia sproporzionati. I sintomi dell’ansia includono:

1. Costante irrequietezza

2. Ciclo del sonno disturbato

3. Eccessiva sudorazione di palmi e piedi

4. Mancanza di respiro

5. Paura e fobia

6. Vertigini

7. Secchezza in bocca

8. Sensazione di panico

In che modo i neurotrasmettitori influenzano la depressione e l’ansia?

I cambiamenti nei neurotrasmettitori sono uno dei tanti fattori che portano alla depressione e all’ansia. Alcuni neurotrasmettitori sono responsabili della regolazione dell’umore. Gli studi suggeriscono che bassi livelli di alcuni neurotrasmettitori come la dopamina e la serotonina possono causare depressione e ansia

Dopamina e ansia: cosa c’entra la dopamina con la paura?

La ricerca mostra che la depressione ha legami con la dopamina, ma gli ultimi studi scientifici suggeriscono che potrebbe svolgere un ruolo chiave nei comportamenti legati all’ansia. Tipicamente la dopamina è associata a comportamenti di dipendenza dal piacere. Tuttavia, a volte la paura ha relazioni con i livelli di dopamina. La paura e la fobia fanno parte di molti disturbi d’ansia come fobia, ansia sociale, ansia generalizzata, PTSD. Mentre la paura contribuisce al livello di dopamina, contribuisce anche a comportamenti ansiosi.

Il ruolo della dopamina nella depressione, nell’ansia e in altre condizioni:

La dopamina è un neurotrasmettitore critico che partecipa alla regolazione dell’umore. I cambiamenti nei livelli di dopamina possono causare disturbi dell’umore. La depressione è anche un disturbo dell’umore causato dalla fluttuazione della dopamina. Il cervello rilascia dopamina mentre è impegnato in attività piacevoli. Bassi livelli di questo neurotrasmettitore che provoca piacere possono portare alla depressione, mentre quantità eccessive di dopamina possono contribuire all’aggressività, al controllo degli impulsi alterato, all’iperattività, all’ADHD. Alcuni studi suggeriscono che l’iperattività e l’eccesso di dopamina sono associati a schizofrenia, deliri e allucinazioni. Alcuni pazienti di Parkinson hanno anche quantità eccessive di dopamina nei loro corpi. L’eccesso di dopamina può promuovere la dipendenza dal gioco d’azzardo in una persona.

Il ruolo della serotonina nella depressione, nell’ansia e in altre condizioni:

La serotonina è un neurotrasmettitore che ci fa sentire bene o felici: gli individui con bassi livelli di serotonina hanno problemi legati all’ansia. Oltre a regolare l’umore, questo neurotrasmettitore regola anche le funzioni intestinali. C’è una grande quantità di serotonina nell’intestino; La serotonina è un regolatore dell’umore e un induttore di felicità e svolge un ruolo fondamentale nei trattamenti della depressione. Bassi livelli di serotonina possono influenzare l’umore, disturbi del ciclo del sonno, sensazione di dolore cronico, problemi di rabbia, problemi di memoria e altro ancora. Ogni volta che si verifica una grave allergia, il tuo corpo secerne serotonina. Svolge anche un ruolo cruciale nella gestione del dolore. Tuttavia, una quantità eccessiva di serotonina può influenzare gravemente la pressione sanguigna e il battito cardiaco. Gli studi suggeriscono che la meditazione di consapevolezza regolare può migliorare i livelli di serotonina e migliorare il tuo umore.Â

Conclusione:

La serotonina e la dopamina sono neurotrasmettitori essenziali che influiscono sul tuo benessere generale. Una routine di esercizio quotidiano, la meditazione e una dieta nutrizionale possono aiutare a bilanciare questi neurotrasmettitori. Praticare la gratitudine è anche un modo per bilanciare la serotonina. Puoi anche consultare un terapeuta per affrontare l’ansia o la depressione. »

Overcoming fear of failure through Art Therapy​

Ever felt scared of giving a presentation because you feared you might not be able to impress the audience?

 

Make your child listen to you.

Online Group Session
Limited Seats Available!