Quando la menzogna compulsiva diventa un disturbo patologico?

Dicembre 3, 2022

9 min read

La maggior parte di voi potrebbe aver letto la citazione di William Shakespeare, “nessuna eredità è così ricca come l’onestà”, ma a volte scegliamo di mentire. Mentre tutti noi mentiamo occasionalmente, c’è una differenza tra un bugiardo occasionale e un bugiardo patologico. Quando una persona mente senza sforzo e quelle bugie le vengono naturalmente invece della verità, viene spesso riconosciuta come una bugia patologica. Se non trattata, la menzogna patologica può provocare una condizione di salute mentale nota come Disturbo Compulsivo della Menzogna .

Comprendere i bugiardi patologici e il disturbo compulsivo della menzogna

 

Non esiste una definizione psichiatrica di bugiardo patologico . Altrimenti noto come mitomania o pseudologia fantastica , la menzogna patologica è un disturbo mentale in cui qualcuno giace abitualmente o compulsivamente. Tuttavia, una tale condizione può essere un sintomo di depressione, ansia, psicopatia, disturbo bipolare, disturbo ossessivo-compulsivo o disturbo narcisistico di personalità.

Natura della menzogna patologica

 

Si ritiene che la menzogna patologica sia comune sia negli uomini che nelle donne. Il consenso è che, nella maggior parte dei casi, la menzogna inizia nell’infanzia o nell’adolescenza e continua per tutta la vita di una persona. Sebbene mentire sia normale dal punto di vista dello sviluppo nei bambini in cui possono mentire per sfuggire a una situazione o mentire per ottenere qualcosa, il problema inizia quando la menzogna diventa persistente. Può anche diventare dannoso per la vita di tutti i giorni. In questa fase, la natura della menzogna diventa patologica.

Se una persona mente per abitudine e non può controllare questo comportamento, è considerata bugiarda patologica. Finisce per diventare il loro modo di vivere. Per loro, mentire sembra più comodo e conveniente che dire la verità. Queste persone di solito provengono da un ambiente emotivamente instabile, hanno difficoltà a far fronte a sentimenti di ansia e vergogna o hanno una bassa autostima.

Cos’è un bugiardo patologico?

 

Un bugiardo patologico è qualcuno che mente sempre compulsivamente con o senza alcun apparente scopo o guadagno personale. In molti casi, i bugiardi patologici non possono funzionare senza dire bugie. Continuano a mentire anche a costo di danneggiare la propria reputazione. Se esposto, un bugiardo patologico potrebbe avere difficoltà ad ammettere la verità. Guardano una situazione dal loro punto di vista e ignorano completamente le conseguenze. Questa condizione può influenzare il loro rapporto con tutte le persone a loro vicine come i loro partner, genitori, figli, dipendenti, capi o amici.

Scienza della menzogna patologica

 

Uno studio ha rivelato che i bugiardi patologici tendono ad avere un aumento della sostanza bianca nel cervello rispetto ai bugiardi non patologici. Le capacità verbali e l’intelligenza dei bugiardi patologici erano per lo più simili oa volte migliori rispetto ai bugiardi non patologici. Gli scienziati hanno concluso che l’aumento della materia bianca nella corteccia prefrontale del cervello era responsabile della menzogna patologica.

Differenza tra bugiardo patologico e bugiardo compulsivo

 

Un bugiardo patologico tende ad essere manipolatore o scaltro e poco si preoccupa dei sentimenti degli altri. Credono che otterranno qualcosa quando mentono e difenderanno il loro atto quando catturati. Un bugiardo compulsivo, d’altra parte, non può controllare il suo comportamento bugiardo e mente per abitudine.

In nessun momento un bugiardo patologico ammetterà di mentire. Inoltre, mentono con grande convinzione, iniziano a credere alle loro bugie e talvolta diventano deliranti. La menzogna patologica è una caratteristica che di solito si trova nelle persone con disturbi della personalità. Detto questo, non è necessario che un bugiardo patologico abbia altri problemi di salute mentale da diagnosticare come bugiardo patologico.

I bugiardi compulsivi potrebbero non avere intenzione di mentire, ma finiscono per mentire per abitudine. La bassa autostima è la caratteristica più comune in tutti i bugiardi compulsivi. Sebbene la menzogna compulsiva sia relativamente innocua, può essere frustrante per le persone che convivono con questo disturbo.

Natura delle bugie raccontate da bugiardi patologici

 

Si possono vedere evidenti differenze tra le bugie bianche e quelle raccontate da bugiardi patologici. Le bugie bianche sono innocue, prive di malizia e in genere vengono dette per evitare conflitti, ferire o disturbare le persone. Le bugie patologiche, d’altra parte, sono bugie che vengono raccontate senza una buona ragione. Gli viene detto solo perché i bugiardi patologici hanno difficoltà a dire la verità e non si sentono in colpa o sentono di essere a rischio di essere colti in una bugia. Alcune persone soffrono di una compulsione a mentire e lo fanno spesso. Spesso non si rendono conto che potrebbero ferire le persone che li circondano.

Caratteristiche di un bugiardo patologico

 

Ci sono molte caratteristiche dei bugiardi patologici che si possono trovare nelle loro conversazioni quotidiane. Sono bugiardi patologici non solo perché mentono, ma perché il più delle volte credono nelle loro bugie. Desiderano attenzioni e la loro bassa autostima li spinge a inventare storie che li facciano sentire meglio.

Giocano la carta Eroe o Vittima

Di solito, i bugiardi patologici fanno affidamento sull’essere gli eroi o le vittime di qualsiasi storia. Non vengono quasi mai visti o sentiti come spettatori in una trama su cui mentono. Stanno cercando una reazione o desiderano attirare l’attenzione su di sé nella storia che costruiscono.

Sono drammatici

La maggior parte dei bugiardi patologici tende a drammatizzare tutto ciò che racconta. Non mostrano emozioni casuali. Quasi tutto deriva da menzogne drammatiche estreme e dal modo in cui hanno risposto ad esse. Sono grandi narratori e amano l’attenzione che portano le loro storie. Quando mentono, tendono a mantenere credibili le loro storie per rafforzare la loro bugia.

Diagnosi della menzogna patologica

 

Come la maggior parte delle condizioni di salute mentale, la menzogna patologica non può essere diagnosticata facilmente. Tuttavia, medici e terapisti possono identificare la condizione. Ci sono molte interviste e test che i professionisti del settore medico possono condurre per diagnosticare un bugiardo patologico.

Per rendere credibili le loro bugie, un bugiardo patologico spesso dice cose credibili come se gli fosse stata diagnosticata una malattia o se avesse avuto una morte in famiglia. Un buon terapeuta o psicologo sarà in grado di separare i fatti dalle bugie e trattare il paziente di conseguenza. Inoltre, sapranno che i sintomi saranno diversi nei diversi pazienti.

Per diagnosticare la menzogna patologica, i medici o i terapisti di solito:

1. Parla con i loro amici e familiari

2. A volte usa un test del poligrafo

3. Capire se il paziente crede alla bugia

Quando la menzogna patologica diventa un disturbo compulsivo della menzogna

 

La menzogna patologica può trasformarsi in un disturbo compulsivo della menzogna se non trattata. Le persone con disturbo della menzogna compulsivo di solito negano la condizione e avranno bisogno di tutto il supporto che possono ottenere. Come accennato in precedenza, le loro bugie sono diverse dalle bugie bianche che le persone spesso raccontano per uscire da una situazione. Se la menzogna patologica diventa un disturbo compulsivo della menzogna, le persone iniziano a creare falsità. Quando si riconosce la verità, può diventare difficile per tutti affrontare la situazione.

Come aiutare qualcuno con il disturbo della menzogna compulsivo

 

Se la menzogna patologica si trasforma in un disturbo, puoi fare quanto segue per aiutare il paziente:

1. Sii comprensivo

2. Ricorda che non si tratta di te

3. Non arrabbiarti o frustrarti

4. Non prenderla sul personale

5. Non impegnarti nelle loro bugie

6. Sii solidale

7. Non giudicare

8. Chiamali pazientemente per le loro bugie

9. Fai sapere loro che ci tieni

10. Motivali a vedere un consulente o un terapeuta

Trattamento per il disturbo della menzogna compulsivo

 

Nella maggior parte dei casi, i bugiardi patologici e compulsivi non desiderano farsi curare. Se vengono ordinati e indirizzati, i bugiardi patologici potrebbero prendere in considerazione un trattamento. Spesso, ci vuole una cerchia solidale di familiari e amici insieme a un terapeuta comprensivo per aiutare a trattare il disturbo compulsivo della menzogna.

Ci sono molte cose che un medico può fare per aiutare i bugiardi patologici. Dato che questa condizione non può essere diagnosticata facilmente, i terapeuti dovranno esplorare e studiare la storia del paziente per vedere se soffre di altre condizioni di salute. Potrebbe anche essere una condizione che non è guidata o influenzata da nessun’altra condizione sottostante. Per i bugiardi patologici, vengono presi in considerazione i seguenti metodi di trattamento:

Terapia Cognitivo Comportamentale (CBT)

Una sorta di stigma è associata alla CBT per i bugiardi compulsivi. Tuttavia, un terapista qualificato che fornisce CBT può fare miracoli nel trattamento del disturbo compulsivo della menzogna. La terapia cognitivo comportamentale è consigliata se il paziente soffre di problemi comportamentali.

Terapia dialettica comportamentale (DBT)

La terapia dialettica comportamentale ha riscontrato un grande successo nel trattamento della menzogna compulsivo o patologica. Se alla persona è stato diagnosticato un disturbo di personalità, i professionisti medici ritengono che questa forma di terapia possa aiutare a curare la condizione di salute mentale.

Farmaco

Se il paziente ha una combinazione di problemi di salute, possono anche essere suggeriti farmaci per aiutare ad affrontare tutte le condizioni che potrebbero essere il problema alla base del suo comportamento, come ansia, depressione o fobie.

Il trattamento del disturbo compulsivo della menzogna è un lavoro di squadra. Ciò significa che il paziente, i suoi amici e familiari e il medico che cura il paziente sono tutti soggetti coinvolti nel trattamento.

Trattare con bugiardi compulsivi

 

Molte persone soffrono di disturbi mentali. Una delle condizioni meno note è il disturbo della menzogna patologico o compulsivo. Spesso le persone prendono in giro coloro che mentono. Alcune persone mentono per paura di affrontare le ripercussioni negative del dire la verità. Allo stesso tempo, altri possono mentire per soddisfare i loro bisogni materialistici. Alcune persone trovano semplicemente eccitante mentire. Tuttavia, è essenziale distinguere tra chi sceglie di mentire e chi mente perché soffre di un disturbo. Non tutti quelli che mentono lo fanno apposta.

Terapeuta per la menzogna compulsiva

Se sei una persona che soffre di un disturbo patologico o compulsivo della menzogna o conosci qualcuno che soffre di questa condizione di salute mentale, dovresti cercare l’aiuto di uno psicoterapeuta esperto. Parla con le persone che ti amano e ti apprezzano e impara come affrontare lo stress e l’ansia usando metodi diversi. È consigliabile cercare un aiuto professionale, poiché i professionisti medici possono fornire un trattamento appropriato con compassione e cura.

Overcoming fear of failure through Art Therapy​

Ever felt scared of giving a presentation because you feared you might not be able to impress the audience?

 

Make your child listen to you.

Online Group Session
Limited Seats Available!