In che modo la piattaforma UWC ti aiuta con i disturbi del sonno?

Giugno 8, 2023

7 min read

Avatar photo
Author : United We Care
In che modo la piattaforma UWC ti aiuta con i disturbi del sonno?

introduzione

Il sonno è un aspetto vitale della salute e del benessere umano ed è fondamentale per promuovere il ripristino fisico e mentale, la funzione cognitiva e la qualità generale della vita. Tuttavia, milioni di persone in tutto il mondo lottano con disturbi del sonno che interrompono la loro capacità di ottenere un sonno riposante e ristoratore. La piattaforma United We Care offre un programma avanzato per i disturbi del sonno [1] per aiutarti a far fronte ai disturbi del sonno.

Cos’è un disturbo del sonno?

L’American Psychiatric Association definisce i disturbi del sonno come la qualità del sonno, i tempi e le difficoltà legate alla quantità, che portano a disagio e funzionamento compromesso durante la veglia. Questi disturbi spesso coesistono con condizioni mediche o di salute mentale o altre condizioni come depressione, ansia o disturbi cognitivi [2].

Il sonno ha un ruolo fondamentale nel benessere e nel funzionamento di un essere umano e un sonno scarso può avere conseguenze devastanti sia a livello personale che sociale. A livello personale, la perdita di sonno provoca compromissione cognitiva, funzionamento psicomotorio, umore negativo, scarsa concentrazione, scarsa memoria, ritardi nell’apprendimento e ritardi nella vigilanza e nei tempi di reazione. Provoca anche il rischio di malattie come diabete, ipertensione, obesità e problemi cardiaci [3]. A livello sociale, ciò può portare a una bassa produttività e a una maggiore probabilità di incidenti automobilistici e sul lavoro [3].

Tipi di disturbi del sonno

Sono stati identificati oltre 80 tipi di disturbi del sonno [4] [5]. Tuttavia, la classificazione internazionale dei disturbi del sonno (ICSD-2) li classifica in otto categorie [5].

Tipi di disturbi del sonno

  1. Insonnia: l’insonnia è il più comune tra i disturbi del sonno e le sue caratteristiche sono difficoltà ad addormentarsi, rimanere addormentati e sperimentare un sonno non ristoratore. Può essere un sintomo di un’altra malattia (Insonnia secondaria) o una categoria diagnostica (Insonnia primaria).
  2. I disturbi respiratori legati al sonno: come l’apnea notturna, sono caratterizzati da ripetute interruzioni della respirazione durante il sonno. Si verifica quando le vie aeree si bloccano parzialmente o completamente, provocando russamento rumoroso, soffocamento e sonno frammentato.
  3. Le ipersonnie di origine centrale: i disturbi di ipersonnia come la narcolessia si verificano quando le persone si sentono eccessivamente assonnate durante il giorno, ma non a causa del sonno notturno o dei problemi dell’orologio biologico. In questi disturbi si verificano un’eccessiva sonnolenza diurna e episodi di sonno improvvisi e incontrollabili, noti come “attacchi di sonno”.
  4. I disturbi del ritmo circadiano del sonno: ciò si verifica quando l’orologio biologico interno di un individuo non è sincronizzato con l’ambiente esterno, portando a interruzioni nei modelli sonno-veglia. I tipi comuni includono il jet lag, il disturbo del sonno da lavoro a turni e il disturbo della fase del sonno ritardata.
  5. Parasonnie: le parasonnie sono comportamenti o esperienze anormali durante il sonno, tra cui sonnambulismo, terrori notturni, incubi e digrignamento dei denti (bruxismo). Sebbene non siano problemi nei modelli sonno-veglia, spesso si verificano insieme ad altri disturbi del sonno.
  6. I disturbi del movimento legati al sonno: come la sindrome delle gambe senza riposo, comportano movimenti ripetitivi e semplici durante il sonno. Include anche sensazioni spiacevoli come formicolio o gattonare. I sintomi peggiorano durante l’inattività o di notte, causando difficoltà ad addormentarsi.
  7. Sintomi isolati, varianti apparentemente normali e problemi irrisolti: ciò coinvolge tutti i segni e i problemi del sonno, che possono rasentare i sintomi del disturbo del sonno, ad esempio russamento, sonno prolungato, scatti del sonno, ecc.
  8. Altri disturbi del sonno: questa categoria comprende problemi di sonno che non si adattano bene a nessun’altra categoria. Ad esempio, un disturbo del sonno ambientale si verifica a causa di fattori ambientali disturbanti.

Indipendentemente dalla categoria, i disturbi del sonno rappresentano una sfida significativa per la persona che li sperimenta e portano a una scarsa qualità della vita.

Cause dei disturbi del sonno

I problemi di sonno possono derivare da varie cause, anche se i fattori specifici possono variare. Tuttavia, le cause comuni includono [4] [5]:

Cause dei disturbi del sonno

  • Condizioni mediche: È noto che condizioni come l’asma o lo squilibrio chimico/ormonale causano alcuni disturbi del sonno.
  • Caratteristiche fisiche: l’apnea notturna si verifica spesso a causa dell’ostruzione delle vie aeree. Inoltre, alcune lesioni fisiche possono anche portare a disturbi del sonno a breve termine.
  • Fattori genetici: alcuni disturbi come l’ipersonnia possono avere una base genetica.
  • Uso di sostanze: come l’uso di alcol può interrompere il ciclo sonno-veglia di una persona e causare disturbi del sonno. Molte persone tendono anche a dipendere dall’alcol per gestire i problemi di sonno.
  • Condizioni psicologiche : ad esempio, l’insonnia è un sintomo comune di problemi di salute mentale come depressione e ansia.
  • Programma scadente: lavorare per lunghe ore o turni notturni o avere un programma di sonno irregolare può interrompere il ciclo sonno-veglia e portare a disturbi del sonno.
  • Età: Ad esempio, il sonno ritardato è comune negli adolescenti, mentre gli individui più anziani di solito hanno una o l’altra forma di disturbo del sonno.

Mentre le cause possono variare da persona a persona, è essenziale che vengano trovate e lavorate mentre si cerca aiuto per i disturbi del sonno.

In che modo UWC ti aiuta con il programma per i disturbi del sonno?

Il programma avanzato per i disturbi del sonno dell’UWC ti aiuterà a gestire il tuo ciclo sonno-veglia [1]. Il programma ti offre un approccio multidisciplinare ai disturbi del sonno invece di fare affidamento sui farmaci. Include:

  • Sessioni di consulenza individuale con nutrizionista, psicologo e psichiatra (se necessario)
  • Video che spiegano i disturbi del sonno e il ruolo dell’ambiente in esso
  • Video per terapie che una persona può autosomministrarsi
  • Consigli nutrizionali per dormire meglio
  • Risorse utili come l’elenco di controllo per battere l’insonnia
  • Allenarsi nel lavoro sul respiro e in altre tecniche di rilassamento per dormire meglio
  • Allenarsi alla consapevolezza
  • Accesso a varie meditazioni guidate
  • Guide di auto-aiuto per tecniche come l’addestramento all’intenzione paradossale
  • Guida alla tecnica del biofeedback
  • Storie della buonanotte
  • Musico-terapia

Il programma, durato tre settimane, è personalizzato e potrai esercitarti e imparare a tuo piacimento senza interrompere il tuo programma. Inizia con una consulenza psicologica e nutrizionale, e la prima settimana ti aiuterà a capire i disturbi del sonno, la tua routine e le strategie per correggere il ciclo sonno-veglia. La seconda settimana segue questo con la formazione in terapie e tecniche di rilassamento. Il programma culmina nella terza settimana con la consultazione di follow-up, la valutazione e più risorse come la meditazione guidata e i podcast per dormire meglio.

Il programma ti aiuterà a combattere disturbi come la sindrome delle gambe senza riposo, l’apnea notturna, l’insonnia e altri problemi di sonno. Ciò di cui avrai bisogno è tempo dedicato alla pratica e alla partecipazione a sessioni quotidiane, un tappetino da yoga, cuffie e una buona connessione a Internet.

Conclusione

I disturbi del sonno possono avere un impatto significativo sul benessere generale e sulla qualità della vita. Comprendere i tipi e le cause dei disturbi del sonno è fondamentale per cercare soluzioni adeguate. La piattaforma United We Care offre un programma avanzato per i disturbi del sonno per le persone alle prese con problemi di sonno. Il programma adotta un approccio multidisciplinare al trattamento dei problemi del sonno. Ti fornisce varie risorse, tra cui la consulenza di esperti, l’ addestramento al rilassamento e guide di auto-aiuto per il benessere del sonno. Se stai lottando con i disturbi del sonno, unisciti al programma avanzato per i disturbi del sonno di United We Care . Gli esperti di United We Care si impegnano a fornire la migliore soluzione per il tuo benessere.

Riferimenti

  1. “Programma avanzato per i disturbi del sonno”, Trova il professionista giusto – united we care, https://my.unitedwecare.com/course/details/22 (accesso 26 maggio 2023).
  2. “Cosa sono i disturbi del sonno?”, Psychiatry.org – What are Sleep Disorders?, https://www.psychiatry.org/patients-families/sleep-disorders/what-are-sleep-disorders (visitato il 26 maggio 2023) .
  3. DR Hillman e LC Lack, “Implicazioni sulla salute pubblica della perdita di sonno: il peso della comunità”, Medical Journal of Australia , vol. 199, n. S8, 2013.doi:10.5694/mja13.10620
  4. “Disturbi comuni del sonno: sintomi, cause e trattamento”, Cleveland Clinic, https://my.clevelandclinic.org/health/articles/11429-common-sleep-disorders (visitato il 26 maggio 2023).
  5. MJ Thorpy, “Classificazione dei disturbi del sonno”, Sleep Disorders Medicine , settembre 2012. doi:10.1016/b978-0-7506-7584-0.00020-3

Unlock Exclusive Benefits with Subscription

  • Check icon
    Premium Resources
  • Check icon
    Thriving Community
  • Check icon
    Unlimited Access
  • Check icon
    Personalised Support
Avatar photo

Author : United We Care

Torna in alto

United We Care Business Support

Thank you for your interest in connecting with United We Care, your partner in promoting mental health and well-being in the workplace.

“Corporations has seen a 20% increase in employee well-being and productivity since partnering with United We Care”

Your privacy is our priority