Una guida passo passo per eseguire la meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza (Atindriya Dhyan).

Dicembre 6, 2022

8 min read

La meditazione per raggiungere uno stato di Trascendenza è facile da praticare. Grazie alla sua semplicità, milioni di persone in tutto il mondo lo praticano. Immergiamoci nella comprensione della natura e della pratica della meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza

Guida alla meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza

La meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza è una tecnica di meditazione silenziosa basata su mantra per alleviare lo stress e l’ansia e ottenere la calma della mente.Â

Come praticare la meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza

La tecnica per la meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza è del tutto naturale e senza sforzo. Si pratica per 20 minuti, due volte al giorno, seduti ad occhi chiusi. Implica anche l’uso di un suono silenzioso chiamato mantra . Un mantra può essere una parola vedica o un suono di silenzio ripetuto come un canto di concentrazione. L’obiettivo finale in questo tipo di meditazione è raggiungere la perfetta quiete della mente Visualizzazioni del normale processo di pensiero umano.

La meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza è una pratica non religiosa, il che significa che non ci sono culti da seguire e credenze filosofiche, religiose o spirituali in cui credere.Â

Alcuni studi hanno dimostrato che la pratica regolare può aiutare a ridurre lo stress , il dolore cronico, l’ansia e la pressione alta. Tuttavia, la meditazione non è un trattamento per le condizioni psichiatriche.

Che cos’è la meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza?

A differenza delle altre forme di meditazione che mirano a controllare la mente, la meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza si concentra sul guidare la ragione verso l’interno alla fonte del pensiero. Al centro della mente c’è una calma naturale già esistente. Questo stato di pace si raggiunge andando oltre le idee a livello superficiale. Quando si stabilizza nel silenzio e nell’immobilità, la nostra mente ha un potere di autoguarigione, distaccata dai sensi.

La meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza è il processo per liberare la mente dal disordine dei pensieri accumulati come risultato del lavoro mentale nella vita quotidiana. Nella meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza, un mantra, generalmente l’espressione della parola vedica ‘Om’, funge da punto focale per la maggior parte del nostro pensiero. Questo spostamento del focus distacca la mente dai pensieri che sorgono dal contatto con i sensi. Pertanto, il trascendere le percezioni sensoriali porta a stabilizzare spontaneamente la mente in uno stato naturale di beatitudine.

Benefici della meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza

Fornisce sollievo dallo stress

La meditazione fornisce un profondo rilassamento mentale e pace interiore. Praticando esercizi di meditazione, la tua mente cerca di far fronte a poche esperienze traumatiche passate. Proviamo stress quando mordiamo è difficile mantenere un equilibrio tra pensieri negativi e positivi. Ogni giorno, le nostre menti si riempiono di pensieri generati dal pensiero quotidiano e dal lavoro mentale. Attraverso la pratica regolare della meditazione, si può raggiungere uno stato di trascendenza, in cui la mente non reagisce più in modo eccessivo o risponde negativamente a tali percezioni sensoriali esterne. Uno studio condotto da Michaels, RR, Huber, MJ e McCann, DS (1976), suggerisce che la meditazione non induce uno stato metabolico, ma porta il praticante a sperimentare uno stato biochimico di riposo che induce rilassamento.Â

Migliora le relazioni

Meditare per raggiungere uno stato di trascendenza può favorire una comprensione più profonda degli altri, che può avere un impatto positivo sulle relazioni e sui matrimoni. In uno stato mentale ordinato ed emotivamente libero, si sviluppa un maggiore senso delle cose e delle situazioni, nonché una maggiore consapevolezza di se stessi. Con saggezza e neutralità, non siamo più offuscati dalle nostre esperienze e le nostre decisioni non sono più basate su pregiudizi. È qui che inizia a insediarsi il perdono, non solo verso gli altri ma anche verso noi stessi in generale. La tossicità relazionale può causare problemi psicologici legati allo stress. Praticare regolarmente la meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza può aiutarti a evitare la tossicità delle relazioni e quindi a migliorare le tue relazioni interpersonali.Â

Facilita il trattamento dell’ADHD

Il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) è una delle condizioni di salute mentale più comuni. L’ADHD può causare alti livelli di ansia e talvolta può anche scatenare attacchi di panico. Â La meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza può fornire una migliore funzionalità migliorando la coerenza cerebrale e regolando l’attivazione del sistema nervoso. La meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza migliora il funzionamento generale del cervello migliorando la capacità di concentrazione. Di conseguenza, una persona acquisisce una migliore capacità organizzativa e può rafforzare le proprie capacità di attenzione divisa e sostenuta. In uno studio di ricerca pubblicato dal Journal of Attention, è stato scoperto che le attività per raggiungere la trascendenza potrebbero portare a riduzioni significative dei sintomi dell’ADHD.Â

Riduce il rischio di problemi cardiaci

L’esordio delle malattie cardiache non è istantaneo. Lo stress quotidiano, l’ansia, i livelli di pressione sanguigna, ecc., sviluppano gradualmente una condizione cardiovascolare. Un infarto può essere il risultato di un eccessivo stress emotivo sul cuore. La meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza alleggerisce il carico emotivo lasciando che la mente riposi nella libertà e nel suo naturale stato di beatitudine. Possiamo quindi riflettere su noi stessi e sulle emozioni represse, che nel tempo possono portare a un senso di sollievo dalle emozioni negative. Secondo uno studio recente, questa tecnica può giovare alle condizioni correlate alle malattie cardiovascolari (malattie cardiovascolari) ripristinando i sistemi neuroendocrini la cui funzione è stata influenzata da stress cronico.

Come usare i mantra in meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza

Meditazione per raggiungere Uno stato di trascendenza è una meditazione basata su mantra. Un mantra è un suono che funge da punto focale per la meditazione. Un mantra può essere qualsiasi suono che viene ripetuto silenziosamente durante la meditazione. Generalmente, il suono vedico di “Om” è usato come mantra cantato nella maggior parte delle tecniche di meditazione indiane.

Durante la meditazione, per raggiungere uno stato di trascendenza, un insegnante certificato sceglie il mantra per il praticante. La parola mantra varia da persona a persona, in base al sesso o all’età.

Nella meditazione, per raggiungere uno stato di trascendenza, un mantra non deve necessariamente avere un significato. Nella meditazione, per raggiungere uno stato di trascendenza, un mantra viene ripetuto ripetutamente nella mente. Allo stesso tempo, il praticante si siede in una posizione comoda per circa 15-20 minuti con gli occhi chiusi, facendo due volte al giorno.

Meditazione popolare per raggiungere uno stato di trascendenza mantra

In meditazione, per raggiungere uno stato di trascendenza, un mantra può essere qualsiasi suono senza un significato particolare. Tuttavia, si può scegliere di scegliere un mantra poiché la meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza è completamente sicura da praticare a casa senza un istruttore. Il suono di un fiume che scorre, il cinguettio degli uccelli o la musica rilassante possono anche essere impostati come suono di sottofondo silenzioso per la meditazione di rilassamento a casa.

“इंग †,†ठमॠ†,†इंगा †,†हि रिम †,†कीरिंग †,â€ à¤¶à¤¿à¤°à¤¿à ¤‚ग †,†शीरीन†,†इंमा †,†आ ठंगे †,†शाम:†,†शमा: †,†कठ¿à¤°à¤¿à¤¨ â€

eng, em, enga, hirim, kiring, shiring, shireen, ema, age, Shaam, shaama, kirin

Elenco di meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza mantra

Ecco l’elenco completo dei mantra di meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza in inglese e sanscrito:

ETÀ MANTRA IN INGLESE SANSCRITO
0-11 ing इंग
12-13 em ठमà¥
14-15 enga इंगा
16-17 ema इंमा
18-19 ien आठं
20-21 iem आठं
22-23 iege आठंगे
24-25 iema आठंमा
26-29 shirim शीरीमा
30-34 shirin शीरीन
35-39 kirim किरिमा
40-44 kiring किरिन
45-49 irim हिरिम
50-54 assumere हिरिगा
55-54 assumere हिरिगा
55-59 farsa शाम:
60 sciama शमा:

UN

Meditazione avanzata per raggiungere uno stato di trascendenza meditazione mantra in inglese

1° Aing Namah

2° Shri Aing Namah

3° Shri Aing Namah Namah

4 Shri Shri Aing Namah Namah

5 Shri Shri Aing Aing Namah Namah

6° Shri Shri Aing Aing Namah Namah (Il mantra è pensato nella zona del cuore del corpo)

Significato e pronuncia della meditazione per raggiungere uno stato di trascendenza mantra

Shri = oh più bella [lei-ree]

Aing = dea indù Saraswati [aah-in-guh]

Namah = mi inchino [nah-mah-hah]

Guida pratica passo passo

 La meditazione per raggiungere uno stato di pratica di trascendenza prevede otto passaggi facili da seguire per i praticanti di qualsiasi età o sesso:

Passo 1

Siediti comodamente su una sedia con i piedi per terra e le mani in grembo. Gambe e braccia dovrebbero rimanere non incrociate.

Passo 2

Chiudi gli occhi. Fai alcuni respiri profondi per rilassare il corpo.

Passaggio 3

Apri gli occhi. Gli occhi avrebbero dovuto rimanere chiusi durante l’intero processo.

Passaggio 4

Ripeti un mantra nella tua mente.

Passaggio 5

 Se un pensiero ti distrae, torna al canto del mantra nella tua mente.

Passaggio 6

Dopo questo, potresti iniziare a rilassarti di nuovo nel mondo.

Passaggio 7

Apri gli occhi.

Passaggio 8

Siediti ancora per qualche minuto e rilassati.

Video di meditazione sull’om Mantra

L’OM ha il potere di guarire, di raggiungere gli spazi oscuri più profondi del tuo corpo e della tua mente. Quindi ecco una meditazione OM Mantra appositamente progettata per te.

Riferimenti:

  1. Michaels, RR, Huber, MJ e McCann, DS (1976). Valutazione della meditazione trascendentale come metodo per ridurre lo stress. Scienza, 192(4245), 1242-1244.
  2. Cairncross, M. e Miller, CJ (2020). L’efficacia delle terapie basate sulla consapevolezza per l’ADHD: una revisione meta-analitica. Giornale dei disturbi dell’attenzione, 24(5), 627-643.
  3. Walton, KG, Schneider, RH e Nidich, S. (2004). Revisione della ricerca controllata sul programma di meditazione trascendentale e le malattie cardiovascolari: fattori di rischio, morbilità e mortalità. Cardiologia in rassegna, 12(5), 262.

Overcoming fear of failure through Art Therapy​

Ever felt scared of giving a presentation because you feared you might not be able to impress the audience?

 

Make your child listen to you.

Online Group Session
Limited Seats Available!