Malattie croniche e salute mentale: riconoscere la connessione tra loro

Maggio 16, 2024

8 min read

Avatar photo
Author : United We Care
Malattie croniche e salute mentale: riconoscere la connessione tra loro

introduzione

Affrontare una malattia cronica può essere difficile a causa del dolore fisico, della stanchezza e delle frequenti visite mediche che sono presenti nel convivere con essa. È quindi importante riconoscere l’impatto significativo delle malattie croniche sul benessere mentale di un individuo. È essenziale comprendere che la salute fisica e mentale sono correlate per offrire cure olistiche. Questo articolo approfondirà la descrizione degli effetti delle malattie croniche sulla salute mentale e come gestirli.

Cos’è una malattia cronica?

Le malattie croniche sono quelle malattie che sono di natura a lungo termine, hanno una progressione lenta e richiedono gestione e trattamento continui [1]. A differenza delle malattie acute che possono risolversi in tempi relativamente brevi, le malattie croniche sono persistenti e spesso non hanno una cura conosciuta. Possono influenzare vari aspetti della vita di una persona, compreso il benessere fisico, emotivo e sociale.

Numerose malattie croniche colpiscono milioni di persone in tutto il mondo [2]. Di questi, l’OMS riconosce i quattro tipi più importanti. Questi includono [1]:

Cos’è una malattia cronica?

  • Malattie cardiovascolari: problemi di salute che colpiscono il cuore e i vasi sanguigni, in particolare infarti e ictus.
  • Cancro: crescita cellulare anormale che porta allo sviluppo di tumori che colpiscono diverse aree del corpo.
  • Malattie respiratorie croniche: condizioni respiratorie persistenti come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e l’asma portano a problemi respiratori.
  • Diabete: una condizione in cui il corpo ha difficoltà a regolare i livelli di zucchero nel sangue a causa di un’insufficiente produzione o utilizzo di insulina.

Secondo alcune stime, oltre il 60% di tutti i decessi annuali sono attribuiti a malattie croniche, rendendole la principale causa di mortalità in tutto il mondo [1]. Queste malattie hanno anche un impatto economico significativo sulle società. Inoltre, convivere con condizioni croniche può avere un effetto negativo significativo sulla vita complessiva di una persona.

Per saperne di più – malattia mentale ereditaria .

Quali sono gli effetti delle malattie croniche sulla salute mentale?

Una malattia cronica può influenzare in modo significativo il benessere mentale di una persona e la qualità generale della vita. Dopo aver ottenuto una diagnosi di malattia cronica, le persone spesso si ritrovano a modificare le proprie aspirazioni, il proprio stile di vita e il proprio lavoro. Questo processo di solito comporta un periodo di lutto, ma le limitazioni imposte dalla loro condizione e le preoccupazioni sul trattamento o sul futuro possono portare a sentimenti cronici di stress [3] [4].

Numerosi studi hanno dimostrato gli effetti dannosi delle malattie croniche sul benessere mentale. Alcuni impatti comuni includono: Quali sono gli effetti delle malattie croniche sulla salute mentale?

  • Depressione e ansia: le persone con malattie croniche hanno maggiori probabilità di sperimentare depressione e disturbi d’ansia. I costanti sintomi fisici, le limitazioni e le interruzioni della vita quotidiana possono portare a sentimenti di tristezza, disperazione e preoccupazione [3] [4] [5] [6].
  • Diminuzione della qualità della vita: le malattie croniche possono avere un impatto significativo sulla qualità della vita complessiva di un individuo. I sintomi e le limitazioni imposte dalla condizione possono interferire con le attività quotidiane, le interazioni sociali e le relazioni personali. Sperimentare questo può far sentire una persona isolata, frustrata e meno soddisfatta della propria vita. [7].
  • Stress cronico: la continua gestione e l’incertezza della malattia cronica possono creare stress cronico . Le visite mediche, i trattamenti e gli aggiustamenti dello stile di vita possono essere travolgenti ed estenuanti. Questo stress prolungato può influire negativamente sulla salute mentale e contribuire a sviluppare o esacerbare ansia e sintomi depressivi [6] [7].
  • Problemi nella vita sociale e professionale : la malattia cronica può talvolta portare all’isolamento sociale ed emotivo. Gli individui possono incontrare difficoltà nel partecipare ad attività sociali o nel mantenere relazioni a causa di limitazioni fisiche o paura del giudizio. Potrebbero anche avere difficoltà a preservare il posto di lavoro o a far fronte alle esigenze del loro impiego nonostante la malattia. Ciò può ulteriormente contribuire alla solitudine, alla bassa autostima e alla sensazione di essere incompresi [4] [6].
  • Aumento del rischio di ideazione suicidaria: Le probabilità di sperimentare pensieri e comportamenti suicidari sono elevate anche negli individui con malattie croniche. La disperazione e la disperazione possono derivare dalla convivenza con una malattia cronica a causa del suo impatto psicologico, delle sfide e dei limiti [5].

Comprendere l’aspetto emotivo della malattia cronica è fondamentale quando si lavora con persone con tale diagnosi. I medici dovrebbero anche rendere la persona consapevole di tali rischi e discutere strategie di coping positive.

Ulteriori informazioni sul disturbo d’ansia da malattia

Come gestire la tua salute mentale se soffri di una malattia cronica?

Come gestire la tua salute mentale se soffri di una malattia cronica?

Gestire la salute mentale mentre si convive con una malattia cronica è fondamentale per il benessere generale e la qualità della vita. Ecco cinque suggerimenti essenziali che una persona affetta da malattia cronica può seguire per affrontare questo viaggio in modo efficace [8] [9]:

  • Educarsi alla condizione: conoscere la correlazione tra malattie croniche e salute mentale è essenziale. Quando si è consapevoli di come la propria condizione può influire sulle proprie emozioni e sul benessere mentale, sarà più probabile che la gestiscano in modo efficace.
  • Praticare la cura di sé: Dare priorità alle attività di cura di sé che promuovono il rilassamento, la riduzione dello stress e il benessere emotivo. Ciò può includere dedicarsi a hobby, praticare consapevolezza o meditazione, mantenere una dieta equilibrata, fare esercizio fisico regolarmente e cercare supporto sociale.
  • Partecipare a gruppi di supporto: entrare in contatto con altri che affrontano sfide simili unendosi a gruppi di supporto specificatamente studiati per individui con malattie croniche può essere cruciale per una migliore gestione. Condividere esperienze, consigli e sostegno con coloro che comprendono in prima persona può fornire un senso di appartenenza e alleviare i sentimenti di isolamento.
  • Comunicare con i propri cari : condividere apertamente con i propri cari le proprie difficoltà e bisogni può aiutare a ottenere maggiore sostegno. Non tutti comprendono naturalmente la malattia cronica e i suoi effetti. Esprimere le tue preoccupazioni può aiutarti a comprendere la condizione e l’assistenza di cui potresti aver bisogno.
  • Cerco supporto professionale: Psicologi, terapisti o consulenti formati in psicologia della salute possono fornire un valido supporto nella gestione degli aspetti emotivi della malattia cronica. Con l’aiuto di un professionista è possibile identificare i bisogni esatti e sviluppare un piano personalizzato per una migliore gestione della malattia cronica.

Ulteriori informazioni su: Lo stress provoca il cancro

È fondamentale ricordare che la gestione della salute mentale di una malattia cronica è un processo continuo e bisogna essere pazienti e compassionevoli in questo viaggio. Promuovere una mentalità positiva impegnandosi in cose che danno significato, trovando gratitudine nelle piccole vittorie e celebrando il progresso può aiutare a condurre una vita migliore.

Conclusione

Riconoscere la connessione tra malattie croniche e salute mentale è fondamentale per fornire un’assistenza completa alle persone che affrontano queste sfide. Le malattie croniche possono avere un impatto significativo sul benessere mentale di un individuo, portando a vari conflitti emotivi. Tuttavia, comprendendo questa connessione, gli operatori sanitari possono offrire psicoeducazione, gruppi di supporto e terapia individuale e incoraggiare pratiche di auto-cura per aiutare le persone a gestire gli aspetti emotivi delle loro condizioni.

Se riscontri problemi di salute mentale a causa della tua malattia cronica, contatta gli esperti di United We Care. La nostra piattaforma dispone di una gamma di esperti altamente attrezzati per fornire guida e supporto per le vostre preoccupazioni. Presso United We Care , il nostro team si impegna a fornire le migliori soluzioni per il tuo benessere generale.

Riferimenti

  1. A. Grover e A. Joshi, “Una panoramica dei modelli di malattie croniche: una revisione sistematica della letteratura”, Global Journal of Health Science , vol. 7, n. 2, 2014. doi:10.5539/gjhs.v7n2p210
  2. “Elenco delle malattie croniche: condizioni coperte”, Momentum, https://www.momentum.co.za/momentum/personal/products/medical-aid/chronic-conditions-covered (visitato il 29 giugno 2023).
  3. “Malattia cronica e salute mentale: riconoscere e trattare la depressione”, National Institute of Mental Health, https://www.nimh.nih.gov/health/publications/chronic-illness-mental-health (visitato il 29 giugno 2023) .
  4. J. Turner e B. Kelly, “Dimensioni emotive della malattia cronica”, Western Journal of Medicine , vol. 172, n. 2, pp. 124–128, 2000. doi:10.1136/ewjm.172.2.124
  5. N. Gürhan, NG Beşer, Ü. Polat e M. Koç, “Rischio di suicidio e depressione in individui con malattie croniche”, Community Mental Health Journal , vol. 55, n. 5, pagine 840–848, 2019. doi:10.1007/s10597-019-00388-7
  6. PFM Verhaak, MJWM Heijmans, L. Peters e M. Rijken, “Malattia cronica e disturbo mentale”, Scienze sociali – Medicina , vol. 60, n. 4, pp. 789–797, 2005. doi:10.1016/j.socscimed.2004.06.012
  7. K. Megari, “Qualità della vita nei pazienti con malattie croniche”, Health Psychology Research , vol. 1, n. 3, pag. 27, 2013. doi:10.4081/hpr.2013.e27
  8. R. Madell, “Coping with the stress of living with Chronic Disease”, Healthline, https://www.healthline.com/health/depression/chronic-illness (visitato il 29 giugno 2023).

M. Pomlett, “Gestione della salute mentale con una malattia cronica”, Psychological Health Care, https://www.psychologicalhealthcare.com.au/blog/chronic-illness-mental-health/ (visitato il 29 giugno 2023).

Unlock Exclusive Benefits with Subscription

  • Check icon
    Premium Resources
  • Check icon
    Thriving Community
  • Check icon
    Unlimited Access
  • Check icon
    Personalised Support
Avatar photo

Author : United We Care

Torna in alto

United We Care Business Support

Thank you for your interest in connecting with United We Care, your partner in promoting mental health and well-being in the workplace.

“Corporations has seen a 20% increase in employee well-being and productivity since partnering with United We Care”

Your privacy is our priority