Gestione della rabbia durante i periodi di stress

Dicembre 5, 2022

9 min read

La rabbia è tra le 6 emozioni più ampiamente riconosciute in tutto il mondo. Sebbene ogni società possa o meno avere un modo distinto di esprimere la rabbia, tutti gli individui sono in grado di identificare questo particolare stato emotivo. Quindi, provare rabbia cade nel solito insieme di emozioni che tutti attraversano. È la frequenza e l’intensità di cui bisogna stare attenti. Se hai problemi di rabbia, specialmente durante i periodi di stress, dovresti prendere in considerazione la gestione della rabbia.

Perché le persone si sentono arrabbiate

Le persone possono sentirsi arrabbiate per una miriade di ragioni. Secondo lo psicologo Spielberger, “la rabbia varia in intensità da lieve irritazione a intensa furia e rabbia”. La letteratura mostra che se e quando si presenta una situazione in cui un individuo sperimenta rabbia, c’è uno squilibrio emotivo accompagnato da alcuni cambiamenti fisiologici e fisici in nel corpo, la frequenza cardiaca aumenta e, di conseguenza, anche la pressione sanguigna.

C’è una ragione per cui le persone associano la frase “il sangue bolle” con la rabbia. Anche il livello di ormoni, adrenalina e noradrenalina aumenta. C’è un totale senso di allerta e il corpo alla fine cade nell’esaurimento. Tuttavia, è fondamentale tornare ad uno stato di equilibrio dopo aver affrontato una situazione stressante, per mantenere un livello di allerta acuto, in quanto dannoso per la nostra salute.

Rabbia destigmatizzante

La regolazione emotiva, in particolare la soppressione, potrebbe essere piuttosto dannosa non solo per lo stato di benessere di una persona, ma anche per le relazioni che condivide con gli altri. Si consiglia sempre di esprimere la propria rabbia piuttosto che inibirla. L’imbottigliamento può causare ipertensione, ipertensione o influire sulla salute mentale inducendo depressione o disturbi d’ansia.

Che tu ci creda o no, sfogare la tua rabbia potrebbe essere un’opzione più salutare. Eppure, non tutti sanno come esprimerlo come altre emozioni che ci rendono umani. È importante non pensare alla rabbia come a una brutta sensazione oa una persona arrabbiata come a una persona cattiva. È fondamentale non stigmatizzare questa emozione perché non bisogna evitare di affrontare la rabbia. L’esperienza di provare rabbia richiede tanta attenzione e cura quanto altre emozioni “desiderate” di felicità o adorazione.

Come esprimere la rabbia

Uno dei modi più comuni per esprimere la rabbia è attraverso l’aggressività. Da un punto di vista evolutivo, la rabbia agisce come una risposta adattativa a qualsiasi minaccia che richieda un alto grado di attenzione, cautela e sentimenti e comportamenti potenti, spesso aggressivi che potrebbero aiutarci a proteggerci quando siamo sotto attacco. Quindi, la rabbia potrebbe essere essenziale per la sopravvivenza. Tuttavia, l’espressione della rabbia potrebbe essere sia costruttiva che distruttiva. Se tendi ad arrabbiarti facilmente con gli altri, è probabilmente perché non sei in equilibrio con te stesso. Pertanto, esprimere la rabbia nel modo corretto è vitale perché non sai mai chi finisci per ferire o ferire. Tutti abbiamo avuto un episodio di rabbia con uno scambio di parole dispiaciuto o, a volte, uno scambio di danni fisici.

La rabbia inaspettata può lasciare il posto a vari problemi irrazionali e psicologici. Può anche portare a espressioni patologiche di rabbia, inclusi comportamenti passivi-aggressivi o una personalità estremamente cinica e/o ostile.

Come gestire la rabbia

Va bene sentirsi arrabbiati a volte. L’emozione, di per sé, non è negativa. Tuttavia, la sua espressione potrebbe essere negativa. Le persone spesso “esplodono” di rabbia e adottano metodi come urla, distruzione fisica o tortura mentale per mostrarla. Un altro modo comune per affrontare la rabbia è sopprimerla, cosa che in seguito porterebbe a conseguenze negative sotto forma di disturbi psicologici, malattie fisiche, autolesionismo, ecc. La ricerca mostra che la regolazione della rabbia è il modo più efficace e salutare per affrontarla problemi di rabbia. La gestione della rabbia può ridurre sia la frequenza e l’intensità della rabbia, sia l'”eccitazione fisiologica” che si verifica a causa dello stato di rabbia.

Come accettare la tua rabbia

La cosa più semplice ma importante è accettare che ci saranno momenti in cui le persone ti faranno arrabbiare o cose che ti infastidiranno. Puoi scegliere di essere distruttivo e urlare per uscire da una brutta giornata, oppure potresti lavorare per controllare le tue emozioni e il tuo potere attraverso una situazione negativa senza scendere a compromessi e mantenere la calma. Pensa alla rabbia da bambino: non puoi permetterti di lasciare che prenda il controllo della tua vita. Devi controllarlo prima che causi danni alla tua vita.

Perché la gestione della rabbia è importante

gestione della rabbia
Gestione della rabbia

1. Può influire positivamente sulla nostra salute fisica

La rabbia è un’emozione forte che aumenta i livelli di cortisolo nel nostro corpo. Questo è l’ormone dello stress di cui puoi fare a meno. La tensione di qualsiasi tipo, direttamente e indirettamente, colpisce la salute del tuo cuore. I programmi di gestione della rabbia sono progettati per regolare la pressione sanguigna e il colesterolo, aiutandoti così a prevenire le malattie croniche rafforzando il tuo sistema immunitario.

2. Migliora la nostra salute mentale

La rabbia è un’emozione che consuma molto energia. Potrebbe essere prosciugante in natura e privarti del tuo pensiero razionale. La rabbia interferisce con il buon senso. La gestione della rabbia ti insegna a concentrarti sulla tua attenzione nella vita e a fare scelte positive e salutari che ti aiutano a creare e non a rompere le relazioni. In breve, la gestione della rabbia ti porta un passo avanti nella scoperta della pace mentale che tutti bramano in questo mondo frenetico. Tiene sotto controllo la tua salute mentale e riduce la probabilità di depressione, ansia o altri disturbi da stress che compromettono la tua vita.

3. Ripara le nostre relazioni interpersonali

Non dovrebbe sorprendere che la rabbia vulcanica, eruttiva o persino la rabbia costante mettano a dura prova qualsiasi relazione. Sia durante l’orario di lavoro che a casa, ogni relazione è influenzata dalla rabbia. La gestione della rabbia agisce come un agente perfetto nello sfogo di questa emozione in un modo costruttivo che funziona a favore e non contro il rafforzamento di un legame.

Tecniche di gestione della rabbia

Conoscete bene il fatto che la rabbia potrebbe essere causata da una varietà di problemi. Potrebbe essere un potente ricordo represso, una situazione ingiusta, un incontro indesiderato, ecc. A volte potresti anche non capire il motivo della tua rabbia. Ma puoi imparare ad affrontare il pericolo di esplosioni in anticipo.

Ecco alcune tecniche di gestione della rabbia che puoi fare da solo:

Identifica ed evita i trigger

Cerca di capire cosa ti fa arrabbiare. Scopri che tipo di comportamento ti infastidisce e pensa a come affrontare le situazioni stressanti in modo diverso dal solito.

Prova le tecniche di rilassamento

La respirazione profonda nei periodi di stress e difficoltà aiuta sempre. Questa tecnica ti dà il tempo di pensare prima di agire e ti aiuta a calmare la rabbia. Un’altra tecnica utile consiste nell’esercitare per “sfogarsi un po’ di vapore”. L’esercizio fisico ti aiuta a snellire i tuoi pensieri e fornisce uno sfogo per esprimere il tuo disagio in modo più sano.

Gestisci i tuoi pensieri

L’empatia ha un effetto calmante sulla tua mente. Quando cerchi di capire il motivo dietro le azioni delle persone e comunichi la tua angoscia dopo esserti messo nei panni degli altri, sei in grado di abbassare naturalmente la tua rabbia.

Usa la rabbia per risolvere i problemi

Usare la rabbia per risolvere i problemi invece di una mera reazione emotiva alle cose si è rivelato abbastanza produttivo. Canalizza la tua rabbia nelle cose che contano. Non sprecare energie per causare stress non necessario a te stesso e agli altri.

Evita di imbottigliare la rabbia dentro di te

Evita di imbottigliare la negatività o di scatenarti perché nessuna di queste cose aiuta. Queste espressioni malsane di rabbia aggiungono caos e interrompono la pace mentale.

Terapia di gestione della rabbia per controllare la rabbia

Non è un compito facile non solo identificare i tuoi punti di stress, ma anche lavorarci su da solo. Proprio come un corpo malato ha bisogno dell’attenzione di un medico, una mente arrabbiata potrebbe aver bisogno dell’aiuto di uno specialista per gestirlo. Va perfettamente bene e spesso si consiglia di chiedere aiuto a un professionista della gestione della rabbia quando pensi di non poter controllare la tua rabbia da solo. C’è una vasta gamma di risorse utili, sia online che offline, per fornirti l’aiuto di cui hai bisogno.

Terapia di gestione della rabbia online

Le sessioni di consulenza e terapia online sono alcune delle opzioni più ricercate che le persone adottano per gestire la propria rabbia in modi sani e costruttivi. Non mancano consulenti in Ontario e in tutto il Canada che offrono servizi interni di gestione della rabbia approvati dal tribunale e assistenza psicologica online. Esistono programmi specificamente progettati per trattare i problemi di salute mentale dovuti alla rabbia incontrollata.

In questi tempi duri e senza precedenti di epidemia di malattie, è abbastanza normale che le persone soffrano di una vasta gamma di problemi psicologici. Essendo in lockdown e rinchiusi nelle nostre case, siamo al centro dell’affrontare ogni tipo di stress e squilibrio emotivo. Che si tratti della minaccia di contrarre il COVID-19 o della necessità di rimanere anonimi, sempre più persone si rendono conto della necessità di iscriversi a un servizio di consulenza mentale sul web.

Terapia di gestione della rabbia durante la pandemia COVID-19

Tutte le relazioni sono influenzate da questa pandemia. La ricerca mostra che i legami coniugali sono significativamente colpiti e le relazioni coniugali sono state messe alla prova con i blocchi a livello nazionale. Si consiglia alle persone di cercare una consulenza relazionale online o consulenti coniugali specializzati nella gestione della rabbia e nella terapia delle relazioni. Anche la politica del lavoro da casa, sempre più popolare e necessaria, si è rivelata piuttosto stressante. Ci sono alcuni programmi di benessere aziendale che le persone dovrebbero provare. Questi sono attentamente pianificati per fornire sollievo dalle diverse pressioni affrontate nell’ambiente domestico durante l’orario di lavoro. C’è qualcosa per tutti. Se puoi imparare modi migliori per controllare la tua rabbia e aiutare a salvare le tue relazioni, non aspettare oltre. Prova a cercare un aiuto esterno e osserva un cambiamento positivo nel tuo atteggiamento e nella tua vita in generale. Sii il cambiamento che desideri vedere.

X

Make your child listen to you.

Online Group Session
Limited Seats Available!