Hatha Yoga: asana, differenze ed effetti

Dicembre 17, 2022

6 min read

introduzione

Lo yoga è l’unione di mente, corpo e spirito. Aiuta a stabilire una connessione con il proprio io interiore. La pratica dello yoga include tecniche di stretching e bilanciamento, respirazione, meditazione e concentrazione sul centraggio della mente e dello spirito. Approfondiamo un po’ la pratica dell’Hatha Yoga in questo articolo!

Che cos’è l’Hatha Yoga?

Hatha è una parola sanscrita derivata da ‘Ha’, che significa il sole, e ‘il’, che significa la luna. La pratica dell’Hatha yoga prevede un insieme di posture fisiche e tecniche di respirazione che aiutano a bilanciare le forze dell’universo derivate dal sole e dalla luna, che è la forma più popolare di yoga. In molti paesi occidentali, l’Hatha yoga viene chiamato esclusivamente “yoga” e include altre forme di yoga. L’hatha yoga è un ottimo modo per iniziare il tuo viaggio nello yoga. È uno stile di yoga più lento e ha un approccio classico alle tecniche e all’esercizio. Gli esercizi che puoi eseguire come parte dell’Hatha yoga includono:

  1. Asana o posizioni/posizioni yoga
  2. Pranayama (tecnica di respirazione)
  3. Mantra (canto o recitazione)
  4. Mudra (gesti delle mani)
  5. Shat Kriya (tecniche di pulizia)
  6. Visualizzazioni

Quali sono i tipi di asana in Hatha Yoga?Â

Ci sono oltre 84 asana, o posizioni yoga nell’Hatha yoga. Alcuni popolari sono:

  1. Vrikshasana (posizione dell’albero)
  2. Tadasana (posizione della montagna)
  3. Paschimottanasana (posizione seduta piegata in avanti)
  4. Sethu Bandhasana (posizione del ponte)
  5. Sirsasana (cavalletto)
  6. Matsyasana (posizione del pesce)
  7. Trikonasana (posizione del triangolo)

Possiamo raggruppare ampiamente le asana nell’Hatha yoga nelle seguenti categorie:

  1. Posizioni yoga da seduti
  2. Pose di yoga in piedi
  3. Posizioni yoga in posizione supina
  4. Posizioni yoga inclini

A seconda dei tipi di postura, le asana possono essere:

  1. Pose di piegamento all’indietro
  2. Pose in equilibrio
  3. Pose di forza del core
  4. Pose di piegamento in avanti
  5. Pose di apertura dell’anca
  6. Pose contorte
  7. Pose di piegamento laterale

Diversi effetti delle Asana e dei loro benefici nell’Hatha Yoga

Ecco gli effetti e i benefici per la salute di alcune comuni asana di Hatha yoga:

1. Vrikshasana (posizione dell’albero)

Aiuta a migliorare l’equilibrio del corpo, rafforza i legamenti, i muscoli e i tendini delle gambe e dei piedi, tonifica i glutei e le ossa dell’anca e migliora la concentrazione.

2. Tadasana (posizione della montagna)

Rafforza la metà inferiore del corpo, migliora la postura, stimola la circolazione e rilascia qualsiasi tensione repressa dal corpo. Questa posizione è utile per aumentare la capacità polmonare aumentando i livelli di energia complessivi.

3. Paschimottanasana (posizione seduta piegata in avanti)

Paschimottanasana è ottimo per allungare i muscoli del corpo, migliorare la flessibilità e aiutare i pazienti con diabete e ipertensione.

4. Sethu Bandhasana (posizione del ponte)

Aiuta ad allungare la schiena, la colonna vertebrale e il collo e allevia i dolori e i dolori in queste regioni. Questo asana fornisce anche sollievo dallo stress, calma i nervi e riduce la depressione e l’insonnia.

5. Sirsasana (cavalletto)

Un headstand o il sirsasana aumenta l’ossigeno e trasmette il sangue ricco di sostanze nutritive alla testa, al cuoio capelluto e al viso. Riduce anche la caduta dei capelli, lo stress, la depressione e l’ansia, disintossica le ghiandole surrenali, rafforza i muscoli del core e riduce il rischio di ictus.

6. Matsyasana (posizione del pesce)

Aiuta ad alleviare i disturbi della tiroide, a ritrovare l’equilibrio e ad aumentare la flessibilità della colonna vertebrale. Questa posa aiuta ad alleviare la costipazione e il dolore mestruale.

7. Trikonasana (posizione del triangolo)

Questa posa tonifica efficacemente le gambe, abbassa i livelli di stress, mantiene l’equilibrio e aumenta l’equilibrio fisico. La pratica regolare aiuta a rafforzare le ginocchia, le caviglie, le gambe, le braccia e il torace e apre i muscoli posteriori della coscia, l’inguine, i fianchi e la colonna vertebrale.

Quali sono i vantaggi della pratica dell’Hatha Yoga?

Indipendentemente dallo stile, lo Yoga mira a migliorare la propria forza, flessibilità ed equilibrio. Inoltre, ogni tipo di yoga può anche fornire condizionamento aerobico al corpo. Alcuni vantaggi della pratica dell’Hatha yoga includono:

1. Migliora il sonno

L’hatha yoga migliora la durata del sonno e la qualità del sonno. Per tutti coloro che soffrono di insonnia, prova l’Hatha yoga per goderti una buona notte di sonno e svegliarti riposato ogni mattina.

2. Riduce lo stress

Lo yoga è una forma di esercizio e, proprio come qualsiasi altra attività, praticare l’Hatha yoga aiuta ad abbassare i livelli di cortisolo (rilasciato durante le situazioni di stress). L’Hatha Yoga è efficace per le persone che desiderano combattere lo stress cronico.

3. Migliora l’equilibrio e la forza del core

Tutte le forme di yoga, incluso l’Hatha yoga, aiutano a migliorare l’equilibrio e la forza del core, che è vitale per tutte le età.

4. Allevia il dolore al collo e alla schiena

Lo yoga, in particolare l’Hatha yoga, è eccellente per alleviare il dolore alla schiena e al collo poiché migliora la postura e rafforza i muscoli del core e della schiena. La pratica regolare di questo stile di yoga aiuta anche a correggere lo squilibrio posturale e spinale.

5. Migliora la flessibilità

La pratica dell’Hatha yoga migliora la flessibilità della colonna vertebrale e dei muscoli posteriori della coscia, specialmente negli anziani. La combinazione di pose e mudra aiuta ad aumentare e mantenere la gamma di movimento di varie articolazioni del corpo e migliora la flessibilità dei muscoli.

6. Migliora la consapevolezza

Oltre alla forza fisica e mentale, l’Hatha yoga lavora per migliorare la consapevolezza. La maggior parte delle persone che praticano Hatha yoga si sentono riposate e motivate a impegnarsi in attività fisiche e vivere una vita più sana.

Suggerimenti per praticare Asana/Pose nell’Hatha Yoga

Dobbiamo seguire correttamente le asana Yoga per assicurarci che ne tragga beneficio. Ecco alcuni preziosi consigli per praticare correttamente gli asana:

  1. Indossa abiti comodi mentre esegui le asana.
  2. Usa un tappetino da yoga antiscivolo o esegui lo yoga su un pavimento sicuro e antiscivolo.
  3. Mantieniti idratato.
  4. Respira sempre attraverso il naso mentre esegui gli asana, se non diversamente indicato.
  5. Rispetta i limiti del tuo corpo e sii paziente perché i risultati richiedono tempo.
  6. Aggiungi la meditazione alla tua routine yoga.

Conclusione

Sebbene la maggior parte degli stili di yoga si concentri su asana e altre tecniche, lo yoga è più uno stile di vita. Intraprendi il tuo viaggio nello yoga e assisti ai suoi interessanti benefici sulla tua vita e sul benessere generale. Trova maggiori informazioni sullo yoga e le sue varie tecniche e principi sul Portale Yoga online di United We Care ! “

Overcoming fear of failure through Art Therapy​

Ever felt scared of giving a presentation because you feared you might not be able to impress the audience?