Tecnologi: 6 modi segreti per prevenire problemi di salute mentale

Maggio 30, 2024

8 min read

Avatar photo
Author : United We Care
Tecnologi: 6 modi segreti per prevenire problemi di salute mentale

introduzione

I tecnologi sono persone che aiutano a costruire nuovi gadget, innovazioni e tecnologie. La tecnologia circonda la nostra vita moderna. Utilizziamo diversi dispositivi e innovazioni per tutti i nostri compiti. Con i progressi della tecnologia, i tecnologi lavorano in ambienti ad alta pressione. La natura impegnativa del loro lavoro per produrre idee innovative migliori e le lunghe ore di lavoro possono causare problemi di salute mentale. Potrebbero sentirsi stressati, esausti e persino ansiosi. Affrontando queste preoccupazioni, promuovendo il benessere mentale, creando un ambiente di lavoro favorevole e sostenendo conversazioni aperte, gli esperti di tecnologia possono ottenere supporto per svolgere il proprio lavoro nella migliore salute possibile.

“Va bene possedere una tecnologia. Ciò che non va bene è essere posseduti dalla tecnologia”. -Abhijit Naskar, Neuroscienziato [1]

Chi sono i tecnologi?

La tecnologia è ovunque. Dal risveglio alla sveglia, all’utilizzo di apparecchiature elettriche per l’esercizio fisico, telefoni cellulari, laptop, applicazioni e siti Web arrivano a noi attraverso i progressi della tecnologia.

Dietro questi progressi e innovazioni ci sono persone chiamate tecnologi . Usano la tecnologia per scopi pratici. Conoscono a fondo i sistemi e gli strumenti tecnici. Utilizzando questa conoscenza, creano e implementano soluzioni che le persone normali possono utilizzare nelle loro attività quotidiane.

Esistono diversi tipi di tecnologi: sviluppatori di software, informatici, ingegneri e analisti di dati. I tecnologi continuano costantemente a creare, testare, eseguire il debug e migliorare soluzioni basate sulla tecnologia per migliorare l’efficienza, la produttività e la creatività [2].

Ulteriori informazioni sul ruolo della tecnologia nella salute mentale

Cosa porta ad avere un impatto sulla salute mentale dei tecnologi?

I problemi di salute mentale possono emergere dal più piccolo dei fattori scatenanti. Tuttavia, per i tecnologi, ci sono alcuni fattori significativi che possono contribuire [3]:

Ciò che porta a un impatto sulla salute mentale dei tecnologi

  1. Carico di lavoro e pressione elevati: oggigiorno tutto dipende dalla tecnologia. Pertanto, i tecnologi hanno scadenze rigorose e aspettative sempre crescenti. Questo tipo di carico di lavoro e pressione può portare a stress cronico e a una costante sensazione di sopraffazione tra i tecnologi.
  2. Lunghi orari di lavoro: i tecnologi devono lavorare giorno e notte per supportare le richieste di lavoro. Lavorano per molte ore e devono essere disponibili in qualsiasi momento per eventuali problemi che potrebbero verificarsi. Soffrono di stanchezza, privazione del sonno e non hanno il senso dell’equilibrio tra lavoro e vita privata.
  3. Rapidi progressi tecnologici: il settore tecnologico è di natura dinamica, il che significa che i tecnologi devono aggiornare le proprie competenze e avere conoscenze specifiche su ogni singolo progresso tecnologico. Non farlo e la pressione di stare al passo con le tendenze possono causare ansia e paura di rimanere indietro.
  4. Isolamento e mancanza di supporto: spesso potresti sentire i tecnologi dire che sono innamorati delle macchine. Lo dicono perché il loro lavoro richiede che lavorino principalmente da soli, con interazioni sociali limitate. Questo isolamento può aumentare i sentimenti di solitudine e la mancanza di supporto emotivo.
  5. Progetti ad alto rischio: a volte un’intera azienda potrebbe funzionare interamente utilizzando tecnologia e software, come Amazon e Facebook. Tali progetti critici possono comportare una posta in gioco elevata. un errore può portare l’intero progetto al successo o al fallimento. La pressione di fornire risultati senza difetti può portare ad ansia, perfezionismo e paura di fallire.
  6. Mancanza di equilibrio tra lavoro e vita privata: i progetti critici, la pressione di fornire risultati impeccabili e la necessità di essere disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, offuscano i confini del lavoro e della vita personale per i tecnologi. Molto spesso lavorano da casa, contribuendo ulteriormente alla mancanza di equilibrio tra lavoro e vita privata . Potrebbero affrontare il burnout e la difficoltà di connettersi con i loro amici e familiari.

Quando i tecnologi devono prendersi cura della propria salute mentale?

La salute mentale dovrebbe essere una priorità in ogni momento per ogni individuo. Tuttavia, per i tecnologi, ci sono specifici incidenti chiave in cui devono mettere la salute mentale al primo posto [4]:

  1. Progetti o scadenze ad alto stress: in tempi di progetti intensi e scadenze rigorose, tutti possono affrontare stress e pressioni. Tuttavia, per gli esperti di tecnologia, ciò potrebbe significare una questione di successo o fallimento. È in tali situazioni che devono prendersi cura della propria salute mentale e non spingersi oltre le proprie capacità.
  2. Transizioni o avanzamenti di carriera: il settore tecnologico è in continua evoluzione. I tecnologi possono passare frequentemente da un progetto all’altro. Possono anche passare a nuovi ruoli e assumere posizioni di leadership. Tali cambiamenti e transizioni possono aggiungersi al piatto e allo stress.
  3. Periodi di burnout o esaurimento: a causa della mancanza di sonno, del sovraccarico di lavoro e delle scadenze, i tecnici possono sentirsi esausti e persino esauriti. Devono riconoscere i segni del burnout: stanchezza, irritazione, esaurimento emotivo e minore produttività.
  4. Principali eventi della vita o sfide personali: le sfide esistono nella vita di tutti. Anche i tecnologi possono affrontare sfide personali o eventi che alterano la vita come la morte di una persona cara, problemi relazionali o problemi di salute. In questi casi, devono fermarsi e prendersi cura di se stessi.

Come possono i tecnologi prendersi cura della propria salute mentale?

La salute fisica e la salute mentale sono interdipendenti. Tutti vogliono avere una buona salute. Ma ciò non è possibile senza prendersi cura della propria salute mentale, in particolare come tecnologi [5] [6]:

Come possono i tecnologi prendersi cura della propria salute mentale? 

  1. Stabilisci i confini della vita lavorativa: stabilisci confini chiari tra il tuo lavoro e la vita personale . I tecnologi dovrebbero definire l’orario di lavoro, fare pause frequenti tra un lavoro e l’altro e dedicarsi agli hobby o trascorrere del tempo con persone al di fuori del lavoro. Ciò può prevenire il burnout e abbassare i livelli di stress.
  2. Pratica la cura di te stesso: fare attività fisica regolarmente, seguire una dieta equilibrata e dormire a sufficienza fanno parte della cura di sé. Per i tecnologi, le attività di cura di sé sono cruciali. Possono anche prendere in considerazione l’idea di dedicarsi agli hobby al di fuori del lavoro e di prendersi del tempo per incontrare persone che alleviano le pressioni e la tensione e migliorano la felicità generale.
  3. Cerca supporto: i tecnologi sono abituati a lavorare da soli. Tuttavia, devono imparare a prendersi del tempo per incontrare colleghi, amici e familiari al di fuori degli spazi di lavoro. Possono anche discutere delle sfide che potrebbero dover affrontare, chiedere loro consigli e ricevere supporto emotivo. Avere un forte sistema di supporto può essere cruciale per il benessere mentale. Inoltre, i tecnologi possono chiedere aiuto a professionisti qualificati per consulenza, terapia e life coaching. United We Care è una di queste piattaforme che può aiutarli.
  4. Dare priorità alla gestione dello stress: tecniche di gestione dello stress come la consapevolezza, la respirazione profonda, il rilassamento muscolare e la meditazione possono aiutare i tecnici a ridurre i livelli di stress, aumentare la concentrazione e migliorare la loro capacità di riprendersi da eventuali difetti o problemi.
  5. Promuovere un ambiente di lavoro favorevole: con la crescente consapevolezza sui problemi di salute mentale a livello globale, le aziende dovrebbero anche fare in modo che i propri dipendenti siano ben curati. Possono anche avere un dipartimento separato per i problemi di salute mentale. Oltre a ciò, dovrebbero offrire orari di lavoro flessibili, incoraggiare conversazioni aperte e insistere affinché i tecnici facciano delle pause tra un lavoro e l’altro.
  6. Apprendimento continuo e sviluppo delle competenze: il mondo tecnologico presenta frequentemente nuove tecnologie. Poiché l’intelligenza artificiale è oggi l’area più significativa nel mondo, gli esperti di tecnologia possono seguire corsi online, workshop e partecipare a conferenze per stare al passo con le tendenze in evoluzione e per l’apprendimento continuo. Di conseguenza, saranno in grado di migliorare le proprie capacità, acquisire fiducia e soddisfazione lavorativa.

Conclusione

Il mondo della tecnologia è in continua evoluzione. L’intelligenza artificiale, i gadget più recenti e le innovazioni offrono opportunità illimitate ai tecnologi. Tuttavia, con le opportunità arrivano anche le sfide. L’elevata pressione, le scadenze cruciali, la disponibilità 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e la mancanza di interazione sociale e di sonno possono ostacolare la salute mentale di un individuo. I tecnologi possono proteggere il proprio benessere mentale dando priorità alla cura di sé, cercando supporto, stabilendo confini tra lavoro e vita privata e chiedendo un ambiente di lavoro favorevole. Solo quando affrontano queste preoccupazioni i tecnologi possono prosperare e continuare a guidare l’innovazione nell’era digitale.

Da leggere: vantaggi del UWC

Se sei un tecnologo in cerca di aiuto, connettiti con i nostri consulenti esperti o esplora più contenuti su United We Care ! Presso United We Care, un team di esperti di benessere e salute mentale ti guiderà con i metodi migliori per il tuo benessere.

Riferimenti

[1] “Una citazione da Mucize Insan”, Citazione di Abhijit Naskar: “Va bene possedere una tecnologia, cosa non va bene…” https://www.goodreads.com/quotes/10858514-it-is -va bene-possedere-una-tecnologia-ciò-che-non-è- [2] “Differenza tra tecnico e tecnologo | Differenza tra”, Differenza tra tecnico e tecnologo | Differenza fra . http://www.differencebetween.net/miscellaneous/difference-between-technician-and-technologist/ [3] Fondazione M. of Millions, “La tecnologia e i suoi effetti sulla salute mentale sul posto di lavoro | Fondazione Made of Millions”, Fondazione Made of Millions . https://www.madeofmillions.com/articles/technology-and-its-effects-on-mental-health-in-the-workplace [4] V. Padma, N. Anand, SMGS Gurukul, SMASM Javid, A. Prasad e S. Arun, “Problemi di salute e stress nei dipendenti della tecnologia dell’informazione e dell’outsourcing dei processi aziendali”, Journal of Pharmacy And Bioallied Sciences , vol. 7, n. 5, pag. 9, 2015, doi: 10.4103/0975-7406.155764. [5] Comunicaciones, “Ceiba e la lotta per migliorare la salute mentale nel settore tecnologico”, Ceiba Software , 2 novembre 2022. https://www.ceiba.com.co/en/ceiba-blog-tech/improve -salute-mentale-nel-settore-tecnologico/ [6] D. Fallon-O’Leary e DF-O. , Collaboratore, “Integrazione vita-lavoro vs. equilibrio vita-lavoro”, https://www.uschamber.com/co/ , 15 luglio 2021. https://www.uschamber.com/co/grow/thrive /integrazione-vita-lavoro-vs-equilibrio-vita-lavoro

Unlock Exclusive Benefits with Subscription

  • Check icon
    Premium Resources
  • Check icon
    Thriving Community
  • Check icon
    Unlimited Access
  • Check icon
    Personalised Support
Avatar photo

Author : United We Care

Torna in alto

United We Care Business Support

Thank you for your interest in connecting with United We Care, your partner in promoting mental health and well-being in the workplace.

“Corporations has seen a 20% increase in employee well-being and productivity since partnering with United We Care”

Your privacy is our priority