Genitore con disturbo borderline di personalità: strategie di auto-aiuto per la gestione quotidiana

Marzo 14, 2024

8 min read

Avatar photo
Author : United We Care
Clinically approved by : Dr.Vasudha
Genitore con disturbo borderline di personalità: strategie di auto-aiuto per la gestione quotidiana

introduzione

Il disturbo borderline di personalità, o BPD, riguarda instabilità e impulsività. Per la persona, il mondo può sembrare un luogo incerto e orribile. Tuttavia, molte volte, le persone che soffrono di più sono le persone che li circondano. Il loro disturbo può farti sentire come se stessi camminando sui gusci d’uovo. Non sai cosa scatenerà il prossimo episodio di rabbia, quando il prossimo problema diventerà colpa tua e quando un limite che hai stabilito verrà interpretato erroneamente come abbandono. Per i bambini, crescere in un ambiente del genere può diventare violento. Potrebbero soffrire di una serie di disturbi psicologici e sviluppare convinzioni che non favoriscono la loro crescita. Se sei o sei stato un bambino che ha avuto un genitore affetto da disturbo bipolare, questo articolo ti aiuterà con le strategie per sopravvivere.

Quali sono le caratteristiche dei genitori con disturbo borderline di personalità? 

Il disturbo borderline di personalità è una condizione medica in cui la persona soffre di un senso di sé instabile, modelli di relazioni instabili, una grande paura dell’abbandono e non è in grado di controllare le proprie emozioni, in particolare la rabbia [1] [2]. La persona potrebbe anche avere altre condizioni come depressione, ADHD o modelli di uso di sostanze con disturbo bipolare . Quando le persone sono consapevoli della propria diagnosi, cercano di evitare di agire in modo negativo nei confronti dei propri figli. Tuttavia, molte volte, quando la persona non è a conoscenza della propria diagnosi o non è disposta a lavorarci sopra, i bambini sperimentano una serie di comportamenti confusi. Alcune caratteristiche di un genitore con disturbo bipolare includono [1] [2] [3]:

  • Difficoltà a mettere da parte i propri bisogni emotivi per i bisogni dei bambini.
  • Ignorare i bisogni emotivi, i desideri e i sentimenti di un bambino.
  • Ostile, critico e polemico con il bambino. A volte c’è una manifestazione di rabbia, che può persino trasformarsi in abuso fisico.
  • Essere insensibile o sprezzante nei confronti del bambino. Invalidare o ridicolizzare le richieste o l’espressione emotiva del bambino.
  • Esigere lealtà e mostrare gelosia quando il bambino ha una relazione con gli altri.
  • Controllare il bambino o essere eccessivamente o poco coinvolti. A volte, il genitore potrebbe persino spostarsi tra queste posizioni estreme e risultare incoerente con la genitorialità.
  • Essere imprevedibili, soprattutto in termini di emozioni come l’amore e la rabbia. Potrebbero vedere il bambino a volte tutto buono e a volte tutto cattivo.
  • Agire e definire egoista o abbandonante il normale comportamento indipendente del bambino. Potrebbero anche sentirsi minacciati dalle opinioni del bambino o da un’identità in formazione, il che può portare a attribuire molta colpa al bambino.
  • Affidare al bambino la responsabilità dei propri bisogni emotivi. Pertanto, i bambini hanno il compito di prendersi cura dei loro genitori, comprenderli e calmarli.

Nei casi in cui i genitori sono alcolisti o hanno l’abitudine di abusare di droghe, i bambini potrebbero essere maggiormente a rischio. I genitori potrebbero avere, in tal caso, la tendenza ad overdose o ad abusare del bambino.

Quali sono gli effetti del disturbo borderline di personalità di un genitore su un bambino?

Crescere con un genitore affetto da disturbo bipolare può essere traumatico per i bambini. I bambini si sentono come se camminassero sulle uova e non sono in grado di stabilire relazioni fiduciose o sicure. La quantità di trauma che i bambini sperimentano dipende da una serie di fattori, tra cui la presenza di un membro della famiglia fidato, l’intensità e la frequenza dei comportamenti BPD, lo sviluppo di meccanismi di coping positivi, la differenziazione dal genitore e altri fattori protettivi nell’ambiente [1 ]. Tuttavia, la maggior parte delle ricerche e delle narrazioni di figli di genitori con disturbo bipolare mostrano che ci sono conseguenze negative sullo sviluppo del bambino. I bambini i cui genitori hanno BPD corrono un rischio maggiore di condizioni psichiatriche e difficoltà psico-sociali. Ad esempio, [1] [2] [4]:

  • I bambini formano stili di attaccamento insicuri a causa dell’incoerenza nella genitorialità.
  • I bambini hanno un rischio maggiore di sviluppare essi stessi disturbi borderline di personalità.
  • Hanno un rischio maggiore di sviluppare altri disturbi psichiatrici come la depressione e sperimentano alti livelli di stress.
  • Hanno scarse relazioni interpersonali e aspettative più negative dalle relazioni.
  • È più probabile che siano autocritici, confusi e abbiano tendenze ad evitare il danno. Hanno anche maggiori emozioni negative come vergogna, senso di colpa, tristezza, ecc.
  • Hanno difficoltà a identificare e regolare le emozioni. Alcuni studi suggeriscono che la loro teoria della mente (capacità di comprendere lo stato emotivo e mentale degli altri) non è adeguatamente sviluppata.
  • Hanno più difficoltà a controllare gli impulsi.
  • Potrebbero avere meccanismi di coping scadenti.
  • Potrebbero sperimentare un disturbo da stress post-traumatico complesso (o CPTSD)

Come comportarsi con un genitore con disturbo borderline di personalità?

Imparare le abilità di sopravvivenza quando si ha un genitore affetto da disturbo bipolare può diventare essenziale per evitare di provare costante angoscia e colpa. Ci sono alcune cose che tu e le persone nel tuo ambiente potete fare per riprendere il controllo della vostra vita e affrontare il genitore affetto da BPD. Questi includono [2] [5]:

  1. Informazioni sul BPD: quando non sappiamo cosa sia il BPD, è facile incolpare noi stessi per l’incoerenza dell’ambiente. Inizia imparando a conoscere il disturbo bipolare, cos’è, cosa lo causa e qual è il mondo di qualcuno con disturbo bipolare. Questo ti aiuterà a capire il loro comportamento e anche a identificare qual è la tua colpa e cosa no, cosa è sotto il tuo controllo, quali sono i fattori scatenanti e quali cose possono aiutarti in caso di fattori scatenanti.
  2. Riconosci i limiti del tuo controllo: alla fine, il BPD è una condizione psichiatrica. Anche la persona che lo sperimenta si sente fuori controllo e di certo non puoi controllarlo o cambiarlo. Inizia ad accettare la condizione e i limiti del tuo controllo. Non impegnarti in discussioni o chiarimenti e concentrati maggiormente sulla tua sicurezza quando la persona si arrabbia. Allo stesso tempo, non cercare di invalidarli o criticarli, poiché ciò potrebbe innescare ulteriormente uno scoppio emotivo.
  3. Dai priorità alle tue cure: è importante dare priorità alla cura di te stesso, fisico ed emotivo. Adotta una routine che ti consenta di soddisfare le esigenze basilari come il cibo, il sonno e l’esercizio fisico. Prenditi cura della tua salute emotiva e mentale tenendo un diario, praticando la cura di te stesso e cercando una terapia se ne hai bisogno.
  4. Stabilisci confini forti: anche se i confini stessi potrebbero innescare il tuo genitore, devi comunicare quali comportamenti sono inaccettabili e cosa vorresti invece. Usa la “dichiarazione in prima persona” per comunicare e apprendere altre tecniche di comunicazione assertiva. Ricorda che la responsabilità di mantenere questi confini sarà tua e potresti dover mantenere la tua posizione in alcune situazioni.
  5. Ottieni supporto sociale: cerca di ottenere supporto sociale parlando con altri che hanno genitori con disturbo bipolare. Puoi anche cercare una terapia, unirti a gruppi di supporto, stringere relazioni sane con altri adulti e stringere amicizie strette.

convivere con un genitore affetto da disturbo borderline di personalità Anche se molti genitori affetti da disturbo bipolare si oppongono alla terapia, puoi provare a comunicare loro che la loro ricerca di aiuto può apportare grandi benefici alla vostra relazione.

Conclusione

Vivere in una casa in cui i tuoi genitori sono imprevedibili e hanno comportamenti instabili può essere quantomeno impegnativo e traumatico al massimo. Tuttavia, è la condizione dei genitori che li spinge a comportarsi in questo modo. Ricordare questo, insieme al fatto che niente di tutto questo è colpa tua, può aiutarti a fare il primo passo verso la guarigione e la sopravvivenza con i tuoi genitori. Puoi anche cercare aiuto e apprendere varie strategie per affrontare il disturbo bipolare dei tuoi genitori per una vita complessivamente sana. Se hai un genitore o una persona cara affetta da disturbo bipolare, contatta gli esperti di United We Care . Noi di United We Car ci impegniamo a fornirti le migliori soluzioni per il benessere tuo e della tua famiglia.

Riferimenti

[1] PT Mason e R. Kreger, Smettere di camminare sui gusci d’uovo . Oakland, CA: New Harbinger Publications, 2007. [2] E. Guarnotta, “Segni di una madre borderline e come guarire”, Choose Therapy, https://www.choosingtherapy.com/understanding-the-borderline-mother/ (accesso il 4 ottobre 2023). [3] A. Lamont, “Madri con disturbo borderline di personalità”, Graduate Student Journal of Psychology , vol. 8, pp. 39–44, 2006. doi:10.52214/gsjp.v8i.10805 [4] L. Petfield, H. Startup, H. Droscher e S. Cartwright-Hatton, “Parenting in Mothers with Borderline Personality Disorder and impatto sui risultati dei bambini”, Evidence Based Mental Health , vol. 18, n. 3, pp. 67–75, 2015. doi:10.1136/eb-2015-102163 [5] “Affrontare un genitore borderline: D’amore salute mentale”, D’Amore Mental Health, https://damorementalhealth.com /coping-with-a-borderline-parent/#:~:text=Set%20and%20reinforce%20boundaries%20with,aren’t%20your%20BPD%20parent (accesso 4 ottobre 2023) .

Unlock Exclusive Benefits with Subscription

  • Check icon
    Premium Resources
  • Check icon
    Thriving Community
  • Check icon
    Unlimited Access
  • Check icon
    Personalised Support
Avatar photo

Author : United We Care

Torna in alto

United We Care Business Support

Thank you for your interest in connecting with United We Care, your partner in promoting mental health and well-being in the workplace.

“Corporations has seen a 20% increase in employee well-being and productivity since partnering with United We Care”

Your privacy is our priority