Automatonofobia: hai paura delle figure di cera o delle figure umane?

Gennaio 30, 2023

7 min read

Avatar photo
Author : United We Care
Automatonofobia: hai paura delle figure di cera o delle figure umane?

Devi aver sentito parlare di alcune fobie prevalenti come la paura dell’altezza, la paura di volare o la paura di entrare in acqua. Tuttavia, alcune fobie sono rare e quindi possono passare inosservate. Una di queste fobie uniche è l’automonofobia, che fa temere alle persone figure simili a quelle umane, inclusi manichini umani, figure di cera, statue, robot o animatronici.

Automatonofobia: paura delle figure simili a quelle umane

Ti sei mai sentito a disagio guardando una figura simile a quella umana? È probabile che tutti noi abbiamo sentito quel disagio ad un certo punto della nostra vita. Tuttavia, se questa paura o fobia delle figure simili a quelle umane è così estrema da iniziare a influenzare la vita quotidiana, è necessario cercare un aiuto professionale da psicologi o terapeuti.Â

Statistiche sull’automofobia

Gli studi hanno confermato che l’impatto visivo di qualsiasi fobia è molto più alto di altre forme come il pensiero o la lettura, rendendo l’automofobia più grave. L’automotofobia può verificarsi a causa di diversi motivi, inclusa un’esperienza traumatica, genetica o ambientale. È interessante notare che la paura delle bambole (pediofobia), un’altra fobia, è simile all’automonofobia ma non è la stessa.

Sebbene l’automonofobia possa causare attacchi di panico eccessivi o comportamenti irrazionali nell’incontro con figure simili a quelle umane, è curabile. I professionisti della salute mentale utilizzano vari metodi come la terapia cognitivo comportamentale (CBT), la terapia dell’esposizione e i farmaci per ridurre e curare tali fobie.

Definizione di Automatonofobia: Che cos’è l’Autotonofobia?

L’automatofobia è definita come una paura specifica causata da figure simili a quelle umane, inclusi manichini, figure di cera, manichini, statue o creature animatroniche. Le persone che hanno questa fobia si sentono a disagio e si comportano in modo irrazionale vedendo figure simili a quelle umane. La paura delle figure di cera è intensa; anche piccole cose come visitare un museo delle cere o un centro commerciale con manichini possono far venire i brividi, sconvolgendo la vita sociale della persona che ne soffre. La buona notizia è che ci sono modi per testare, valutare e trattare l’automomofobia.

La pronuncia dell’automonofobia è unica e complessa come la fobia stessa. Prova a usare la fonetica ” auto-tomatono-pho-bi-a” per dirlo correttamente. Fortunatamente, è molto più facile da pronunciare rispetto a un’altra fobia nota come hippopotomonstrosesquippedaliofobia, la parola più lunga del dizionario che definisce la paura delle parole lunghe. Forse il miglior esempio per definire “ironia.â€

Discutiamo di cosa scatena la paura delle figure simili a quelle umane.

Cause di Automatonofobia

Le cause dell’automonofobia rientrano principalmente in due categorie: esperienziale – qualsiasi evento traumatico innescato che coinvolge una figura simile a quella umana e non esperienziale – come la genetica di una persona. Quindi, la ragione della fobia può essere evidente come qualcuno che ha guardato un film spaventoso di manichini e ha sviluppato una paura estrema o, come altra ansia comune, può essere cablata nei geni di una persona. Di seguito sono elencate alcune cause comuni:

  • Esperienza traumatica
    Qualsiasi esperienza orribile che coinvolga figure di cera o figure simili a quelle umane come film spaventosi o una brutta esperienza che coinvolge i robot potrebbe diventare una fobia che perseguita per molto tempo.
  • Genetica
    Può semplicemente essere nei geni essere più ansiosi e inclini a fobie specifiche. Le persone che hanno pazienti di salute mentale nella loro famiglia o nelle loro relazioni possono essere più inclini a disturbi d’ansia e fobie.
  • Pensieri negativi
    Il nostro pensiero può sia creare che risolvere tutti i problemi che affrontiamo nella nostra vita. La fobia può svilupparsi inconsciamente a causa del nostro schema di pensiero negativo.

Sintomi di Automatonofobia

Le persone che hanno l’automofobia possono avere una vasta gamma di sintomi mentali e fisici. Tuttavia, i sintomi possono variare a seconda della gravità e della causa sottostante della fobia. Tuttavia, un sintomo definitivo sono gli attacchi di panico eccessivi e la paura irrazionale da figure simili a quelle umane. Gli esperti di salute mentale valutano i sintomi per determinare l’esatta natura della fobia e suggeriscono modi per gestirla e trattarla di conseguenza:

  • Paura frequente e irragionevole da parte di figure simili a quelle umane.
  • Sintomi di ansia e attacchi di panico come difficoltà respiratorie, palpitazioni cardiache, vertigini in presenza di figure simili a umane e figure di cera.
  • La persona che ha la fobia evita l’esposizione a figure simili a quelle umane a causa della paura irrazionale che ha un forte impatto sul funzionamento quotidiano e sulla vita sociale.
  • La fobia persiste da almeno sei mesi e non ci sono segni di altri disturbi mentali sottostanti che potrebbero aver scatenato l’ansia.

Come superare l’automatofobia: cura per la paura delle figure di cera

L’automotofobia è unica, ma può essere gestita e curata da psicologi ed esperti di salute mentale. Nell’era digitale, non è più necessario visitare un terapeuta per una consulenza di persona; sono facilmente accessibili online . La maggior parte dei terapeuti utilizza la terapia cognitivo comportamentale (CBT) che sfida il modo in cui il paziente pensa alla paura e impara a gestirla svolgendo attività come praticare la consapevolezza, meditare, esercizi di respirazione.

Sebbene sia difficile e possa richiedere molto tempo, i pazienti possono superare la paura delle figure simili a quelle umane cambiando gradualmente i loro schemi di pensiero:

  • Ricabla il tuo cervello
    La consulenza regolare e le tecniche CBT possono aiutare le persone che soffrono di fobie a cambiare il modo in cui affrontano le loro paure.
  • Impara ad accettare le battute d’arresto
    Durante il trattamento, il paziente può avere una ricaduta di attacchi di panico. Tuttavia, non dovrebbero lasciare che ciò impedisca loro di sbarazzarsi della fobia.
  • Sviluppa abitudini sane
    La nostra mente e il nostro corpo sono interdipendenti. Le attività fisiche come la corsa, lo stretching e lo yoga sono ottimi modi per migliorare il benessere generale.

Trattamento dell’automatofobia: come curare la paura delle figure simili a quelle umane

Quando si verificano frequenti attacchi di panico dovuti a una fobia, il primo passo è cercare l’aiuto di esperti di salute mentale. I terapeuti possono valutare i tuoi sintomi e iniziare il trattamento utilizzando varie tecniche come la terapia cognitivo-comportamentale, la terapia dell’esposizione e potrebbero anche prescrivere farmaci che riducono l’ansia per risultati migliori.

Diamo un’occhiata ai metodi di trattamento più comuni utilizzati per curare l’automomofobia.

Terapia dell’esposizione per l’automotofobia

Gli psicologi usano la terapia dell’esposizione per trattare la paura delle figure simili a quelle umane. Il paziente viene gradualmente esposto alla paura in un ambiente sicuro per ridurre l’ansia e migliorare la qualità della vita. L’uso della realtà virtuale (VR) è aumentato negli ultimi tempi per le terapie e gli studi hanno dimostrato che la terapia dell’esposizione che utilizza la tecnologia della realtà virtuale è altamente efficace. La terapia dell’esposizione funziona bene nel trattamento dell’automonofobia poiché i pazienti sono consapevoli che la minaccia non è reale. Quindi, imparano ad affrontare la loro fobia e a ridurre le loro ansie irrazionali.

Fobia Terapia per Automatonofobia

La nostra mente è il nostro più grande nemico e il nostro più grande alleato quando si tratta di automofobia e del suo trattamento. La terapia cognitivo comportamentale aiuta a superare i pensieri negativi e paurosi utilizzando varie attività e tecniche come l’apprendimento della consapevolezza , distogliendo l’attenzione usando esercizi di respirazione e reagendo positivamente alla paura. La CBT è una psicoterapia altamente efficace per l’automofobia. Come la maggior parte delle ansie, la paura delle figure simili a quelle umane è radicata nella mente dei pazienti e cambiare il modo in cui pensano può migliorare significativamente le loro condizioni e aiutarli a condurre una vita migliore.

Unlock Exclusive Benefits with Subscription

  • Check icon
    Premium Resources
  • Check icon
    Thriving Community
  • Check icon
    Unlimited Access
  • Check icon
    Personalised Support
Avatar photo

Author : United We Care

Torna in alto

United We Care Business Support

Thank you for your interest in connecting with United We Care, your partner in promoting mental health and well-being in the workplace.

“Corporations has seen a 20% increase in employee well-being and productivity since partnering with United We Care”

Your privacy is our priority