Iperfissazione dell’ADHD: cos’è l’iperfissazione dell’ADHD, sintomi e strategie di coping

Giugno 7, 2024

8 min read

Avatar photo
Author : United We Care
Iperfissazione dell’ADHD: cos’è l’iperfissazione dell’ADHD, sintomi e strategie di coping

introduzione

L’ADHD, o disturbo da deficit di attenzione/iperattività, è una condizione di salute mentale dello sviluppo neurologico. Questo particolare disturbo compromette la capacità di concentrazione della persona, il controllo dell’impulsività e il modo in cui gestisce la propria energia. Al contrario, un profano potrebbe confondere l’iperfissazione con l’ADHD perché i sintomi di entrambe le condizioni sono quasi gli stessi. Iperfissazione è un termine vago usato a volte per descrivere l’ADHD. Un individuo che attraversa questa condizione generalmente sperimenta un’estrema concentrazione, ossessione per un particolare hobby, attività o interesse. In realtà, l’iperfissazione non ha un termine formale legittimo dal punto di vista medico o psichiatrico.

Cos’è l’iperfissazione dell’ADHD?

Una persona con ADHD mostra segni di eccessivo interesse per un particolare hobby, argomento o attività. Questo è generalmente indicato come iperfissazione. Può essere difficile dal punto di vista neurologico, perché permette di dimenticare compiti, attività e obblighi importanti. Permette anche di dimenticare o trascurare una situazione importante. Ma il disturbo aiuta anche la persona a esibirsi in determinate aree, ad esempio ad essere più creativa o produttiva quando lo desidera! Le persone affette da ADHD hanno difficoltà a prestare attenzione a ciò che li circonda e alle conversazioni più volte al giorno. A volte mostrano segni di concentrazione eccessiva su un particolare progetto, anche se non è così importante. È importante comprendere una semplice differenziazione tra l’ADHD che è un disturbo a sé stante e l’iperfissazione che è solo una parte dell’ADHD di qualcuno. Non tutte le persone che soffrono di ADHD devono avere un’iperfissazione. Esiste un malinteso generale tra iperfissazione e iperattività. La differenza fondamentale è di natura semplice, come suggerisce il nome, l’iperattività è l’estrema irrequietezza e impulsività. D’altra parte quest’ultimo significa un interesse estremamente avido su un argomento particolare. Da leggere – Iperfissazione vs Iperfocus

Quali sono i sintomi dell’iperfissazione dell’ADHD?

È evidente che l’iperfissazione dell’ADHD non è completamente una malattia riconosciuta dai professionisti medici perché non presenta una serie esatta di sintomi. Ma in modo controverso, di seguito troverai una serie di sintomi popolari che hanno sperimentato le persone con iperfissazione. Quali sono i sintomi dell’iperfissazione dell’ADHD?

Messa a fuoco

C’è un focus particolare su alcuni argomenti e argomenti che le persone con iperfissazione dell’ADHD sono interessate a perseguire e a cui dedicano il loro tempo. La conseguenza fondamentale di ciò è che le persone a volte dimenticano di soddisfare i propri bisogni e talvolta anche se stessi per ore o giorni. Spesso questo va a scapito degli altri impegni o faccende quotidiane.

Pensieri

A volte, ci sono certi pensieri o concetti che fissano così tanto le persone con questo disturbo che a volte non riescono a sfuggire ai propri pensieri anche quando lo vorrebbero. Ciò si trasforma nell’eccessiva iperfissazione associata all’ADHD.

Ritardo

Il disorientamento è comune anche per le persone con ADHD e iperfissazione. Questo spesso fa dimenticare loro quanto tempo è passato.

Obblighi

Un problema molto frequente in natura per le persone con iperfissazione dell’ADHD è dimenticare i propri obblighi nel processo di fissazione. Queste necessità di base includono mangiare, dormire, lavori domestici, studi accademici e gli impegni di altre persone nei loro confronti.

Impegni

Nella vita di una persona che ha un partner con ADHD, l’iperfissazione generalmente ha problemi con la capacità di attenzione e si osserva un comportamento fluttuante mentre si trova in una relazione romantica o in un’amicizia. Maggiori informazioni su – Iperfissazione

Esempi di iperfissazione dell’ADHD

Ci sono alcuni esempi che spiegano l’iperfissazione dell’ADHD in dettaglio e con alcune sfumature in più in modo che i non addetti ai lavori possano almeno comprendere i loro interessi e come funzionano quotidianamente nella società. Di seguito troverai i loro interessi e perché questi interessi, in particolare, sono una fissazione per gli iperfissati.

Collezionare

Collezionare merchandise come francobolli, action figure, dischi vintage, videogiochi e fumetti. L’iperfissazione di questo interesse è che passerebbero ore e forse giorni a ricercare, acquistare, scambiare e organizzare eccessivamente la loro collezione.

Hobby

Gli individui con iperfissazione dell’ADHD potrebbero essere seriamente interessati a una moltitudine di hobby che potrebbero essere adatti a una persona in base ai suoi interessi. In genere trascorrono periodi molto lunghi dedicandosi al loro hobby. Questi hobby potrebbero essere qualsiasi cosa, come la pittura, il canto, la lavorazione del legno e anche qualsiasi sport. La sorpresa è che la maggior parte delle volte producono risultati eccezionali, anche a causa delle loro condizioni.

Gioco

I videogiochi, di qualsiasi tipo, attraggono e innescano un’intensa concentrazione nelle persone che soffrono di iperfissazione dell’ADHD. I giocatori particolarmente iperfissati trascorrono ore e alcuni giorni giocando, costruendo il loro impero, salendo di livello e costruendo i loro personaggi di base nei loro giochi.

Ricerca

Un’altra caratteristica molto utile consentita dall’iperfissazione è la capacità di svolgere un lavoro di ricerca con uno stato fondamentale di concentrazione e attrazione. Questo generalmente dura a lungo, a seconda della gravità del soggetto e del suo condor.

Progetti fai da te

I progetti fai-da-te sono qualcosa che le persone con iperfissazione tendono a fare con facilità. Questi progetti includono evidentemente l’artigianato, la costruzione di modelli complessi o progetti di miglioramento della casa.

Nuove abilità

L’iperfissazione dell’ADHD può creare un senso di esplorazione e nuovi apprendimenti. A causa dei loro sintomi, sono più aperti mentalmente all’esplorazione di cose come la programmazione, le lingue, i viaggi in luoghi insoliti, l’istruirsi eccessivamente su un argomento, ecc. Queste fissazioni dipendono totalmente dall’interesse principale della persona in un campo particolare.

Cultura pop

L’iperfissazione dell’ADHD costituisce anche fissazioni su programmi TV e film. Ciò crea l’urgenza di avere una raccolta di fan fiction e una partecipazione attiva nelle comunità di fan. Maggiori informazioni sull’iperfissazione dell’autismo

Come affrontare l’iperfissazione dell’ADHD

Arrestare completamente qualsiasi disturbo o condizione è difficile e talvolta quasi impossibile. Ma in alcuni casi aiuta l’individuo, a volte no. Tale comprensione crea uno spazio sicuro per comprendere e mantenere una mente aperta per informarsi su un particolare insieme di sintomi o suggerimenti per la manutenzione per vedere se risuona in seguito. Di seguito troverai suggerimenti per fermare o magari mantenere la progressione del tuo benessere durante la condizione di iperfissazione dell’ADHD.

Stabilisci i confini

Le persone che affrontano la loro iperfissazione potrebbero iniziare creando confini sani per se stessi. Durante gli episodi in cui sono bloccati su una fissazione particolare, potrebbero impostare degli allarmi prima o durante questi episodi per evitare perdite di tempo e priorità. Imposta i timer per essere la serie di fissazione in modo da poter dedicare più tempo a cose che non fissano una persona nell’oblio.

Stabilisci le priorità

Stabilire le tue priorità è difficile quando si soffre di iperfissazione dell’ADHD. Per aiutare a gestire le fissazioni tra una fissazione e l’altra, le persone possono creare un elenco di priorità prestabilito, assegnando a ciascuna priorità un’ora e una data da svolgere e terminare. Ciò rende la persona un po’ più calma quando si tratta delle faccende quotidiane o di altri interessi non fissati.

Piccoli passi

Alcuni o tutti i compiti che sembrano grandi passi nella vita o in generale dovrebbero essere suddivisi in piccoli passi e priorità uno per uno lentamente. L’oppressione è un sintomo normale per una persona con iperfissazione dell’ADHD. Ciò può facilitare il passaggio dall’iperfissazione al completamento dei compiti necessari.

Responsabilità

Le persone con questa condizione dovrebbero assegnare un membro della loro famiglia o un amico intimo alla loro lista di priorità e istruzioni affinché li ritengano responsabili nel caso in cui non rispettino i loro impegni durante il particolare periodo di tempo a cui hanno assegnato il loro compito.

Consapevolezza

La consapevolezza è importante nel viaggio della vita di una persona iperfissa con ADHD. Una volta che una persona conosce i sintomi e la descrizione della propria condizione, può trattarla meglio o ottenere un aiuto professionale prima che i sintomi sfuggano di mano.

Gestione del tempo

Strategie come la tecnica del Pomodoro aiutano a evolvere e preservare la produttività per altri aspetti della vita. Questa tecnica potrebbe aiutare le persone con sintomi di iperfissazione dell’ADHD. Questa tecnica funziona fondamentalmente per un periodo di tempo predeterminato, con una pausa nel mezzo, che aiuta a controllare l’aspetto fondamentale dell’ossessione.

Conclusione

L’iperfissazione associata all’ADHD è un argomento intrigante di una malattia complessa e dei suoi sintomi. Questa condizione evidenzia le parti migliori e peggiori dell’ADHD e gli aspetti dell’iperfissazione ad esso associati. Mostra concentrazione e persistenza laser e un forte interesse per un interesse particolare. Questa qualità aiuta a portare a risultati sorprendenti in ogni aspetto della vita. Ha le sue sfide, l’intensa passione che non può coordinarsi con la famiglia quotidiana e le priorità domestiche. Le persone affette da ADHD adottano strategie per incoraggiare la loro iperfissazione a comprendere il proprio modo di lavorare e continuare a vivere una vita felice, sana e appagante mentalmente. Noi di ‘ United We Care ‘ promuoviamo il benessere mentale dei pazienti con patologie cliniche e non cliniche. I professionisti della nostra organizzazione ti aiutano a ottenere risposte per qualsiasi condizione o malattia mentale per la quale hai bisogno di assistenza. Se hai bisogno di un professionista che risponda semplicemente alle domande, siamo lì per te!

Riferimenti

[1] Gonzalez, Samuel, “Follia metodica: come l’ADHD influisce sulla vita quotidiana” (2023). Tesi di studioso d’onore. 217, Lavoro accademico e creativo della DePauw University. https://scholarship.depauw.edu/studentresearch/217 [2] Huang, C. (2022). Un’istantanea sull’ADHD: l’impatto delle iperfissazioni e dell’iperfocus dall’adolescenza all’età adulta. Giornale di ricerca studentesca , 11 (3). https://doi.org/10.47611/jsrhs.v11i3.2987 [3] Wilson, Abby, “Nota per me stesso: non dimenticare di intitolare il tuo progetto!” (2022). Capstone senior inglese. 16. https://pillars.taylor.edu/english-student/16 [4] O’Hara, S. (nd). Una guida ai farmaci stimolanti: il tipo più comune di farmaci utilizzati per gestire i sintomi dell’ADHD. ADH. https://www.adh-she.com/the-blog

Unlock Exclusive Benefits with Subscription

  • Check icon
    Premium Resources
  • Check icon
    Thriving Community
  • Check icon
    Unlimited Access
  • Check icon
    Personalised Support
Avatar photo

Author : United We Care

Torna in alto

United We Care Business Support

Thank you for your interest in connecting with United We Care, your partner in promoting mental health and well-being in the workplace.

“Corporations has seen a 20% increase in employee well-being and productivity since partnering with United We Care”

Your privacy is our priority