Terapia di gruppo: tutto quello che devi sapere

Maggio 22, 2024

8 min read

Avatar photo
Author : United We Care
Terapia di gruppo: tutto quello che devi sapere

introduzione

Abbiamo visto tutti film e serie con gruppi di supporto e sessioni di terapia di gruppo. La sitcom “Mom” si basa sulla premessa del gruppo Alcolisti Anonimi e la serie TV “Anger Management” mostra Charlie Sheen che conduce sessioni di gruppo per la gestione della rabbia. Oltre a ciò, i gruppi di sostegno e i gruppi terapeutici sono argomenti popolari nei media. Anche al di fuori dei media, la terapia di gruppo è uno spazio meraviglioso che fornisce alle persone una piattaforma unica per affrontare le proprie preoccupazioni e trovare supporto da altri che affrontano sfide simili. La terapia di gruppo è dinamica e collaborativa e crea un senso di comunità per le persone. Ti consente anche di condividere le tue esperienze e ottenere approfondimenti con un gruppo di cui ti puoi fidare. Questo articolo approfondisce tutto ciò che devi sapere sulla terapia di gruppo.

Cos’è la terapia di gruppo?

La terapia di gruppo è una forma di intervento in cui un piccolo gruppo di individui (di solito da 6 a 12 partecipanti) si incontra sotto la guida di un terapista esperto. Tutti questi partecipanti hanno qualcosa in comune, che di solito è la questione che desiderano affrontare. Ad esempio, un gruppo che si incontra per gestire il disturbo da stress post-traumatico avrà solo individui con diagnosi di disturbo da stress post-traumatico. Questo è uno dei principali punti di forza della terapia di gruppo perché porta nei partecipanti un sentimento di universalità. Cioè, si rendono conto che non sono soli e che anche altri stanno attraversando gli stessi problemi [1].

I medici utilizzano il processo della terapia di gruppo per diverse condizioni, come disturbo da stress post-traumatico , ansia , depressione , traumi , ecc. Lo scopo della terapia di gruppo è aiutare le persone a gestire i propri problemi nel gruppo e alla fine imparare a gestire i propri sintomi al di fuori del gruppo come BENE. I partecipanti dedicano tempo ad cose come l’apprendimento delle capacità di coping, la correzione del proprio comportamento e lo sviluppo di capacità relazionali con l’idea che saranno in grado di tornare al normale funzionamento all’interno della società [1].

Scopri di più– Una guida rapida per affrontare l’ansia

Ci sono numerosi vantaggi della terapia di gruppo oltre alla comunità che costruisce. Principalmente, la terapia di gruppo è economicamente vantaggiosa, riduce i tempi di attesa e aumenta l’accessibilità nelle aree in cui il numero di terapisti è limitato [1]. Inoltre, crea supporto sociale per i clienti poiché sono in grado di trovare persone che li capiscono.

Quali sono i vantaggi delle sessioni di terapia di gruppo?

Partecipare alla terapia di gruppo può avvantaggiarti in molti modi. Ecco un elenco di alcuni di questi vantaggi [2] [3] [4]:

Quali sono i vantaggi delle sessioni di terapia di gruppo?

  • Trovare altro simile: Quando entri in una terapia di gruppo, incontri altre persone che sono in via di guarigione o che stanno affrontando problemi simili ai tuoi. A volte, solo sapere che qualcuno capisce la tua lotta è sufficiente per farti sentire meno solo e meno alienato.
  • Uno spazio di supporto: Nella terapia individuale trovi supporto da parte del terapeuta. Tuttavia, spesso parlano di come ci sia spazio per la guarigione e la crescita e della necessità di sviluppare un sistema di supporto al di fuori della terapia. Nella terapia di gruppo, tuttavia, ottieni sia il terapeuta che un sistema di supporto. Non solo, diventi anche parte del sistema di supporto di qualcun altro, il che può portare convalida e significato per te stesso.
  • Connettersi con sé e con gli altri: questo è uno spazio in cui puoi scoprire la tua voce autentica, dire ciò su cui hai riflettuto e sentirti libero di condividere le tue emozioni senza imbarazzo. A volte, condividere e ascoltare gli altri può generare intuizioni per te e anche conoscere la tua capacità di connetterti con gli altri.
  • Uno spazio per lo sviluppo delle abilità: in questo contesto, puoi lavorare sulle tue abilità sociali, capacità di coping, capacità di gestione della rabbia, capacità di regolazione emotiva, ecc. Le abilità su cui lavori dipenderanno dall’obiettivo del gruppo, ma puoi acquisirle e metterle in pratica in un ambiente sicuro e di supporto.
  • Un mezzo di guarigione economicamente vantaggioso : rispetto alla terapia individuale, la terapia di gruppo è più economica. Se hai avuto problemi finanziari, puoi optare per questa versione di supporto invece di impegnarti in sessioni individuali.

Leggi di più – Trauma genitoriale per l’ADHD

Cosa aspettarsi da una sessione di terapia di gruppo?

Cosa aspettarsi da una sessione di terapia di gruppo?

Come qualsiasi altro processo terapeutico, entrare in una terapia di gruppo per la prima volta può essere spaventoso. Ma quando sai cosa aspettarti, aiuta a facilitare il processo di ambientamento. Ecco alcune cose comuni che puoi aspettarti nella terapia di gruppo [2] [5]:

  • Riservatezza: la terapia non può funzionare senza fiducia e riservatezza. Quando entri in questo contesto, è probabile che lo psicologo principale parlerà della definizione di regole di base e una di queste sarà la riservatezza. Significa che tu e tutti gli altri membri del gruppo rispetterete la privacy degli altri e non condividerete ciò di cui discutete con persone esterne. Anche se condividi contenuti, manterrai nascosta l’identità della persona o richiederai il consenso della persona prima della condivisione.
  • Partecipazione attiva: l’ambiente si aspetta anche che tu sia un partecipante attivo e che condivida apertamente i tuoi sentimenti, pensieri ed esperienze. A volte i leader conducono anche attività per migliorare la comprensione e promuovere la comunicazione. Se il terapista conduce tali attività, dovrai prenderne parte o condividere il tuo disagio al riguardo.
  • Dinamiche di gruppo: il ruolo del terapista di gruppo è quello di facilitare le sessioni in modo che tutti siano ascoltati e sentano gli altri. Nessuno è al centro dell’attenzione e tutti vanno d’accordo senza conflitti. Il terapeuta utilizzerà tecniche come empatia, facilitazione, sintesi, chiarimento, ecc., per condurre il gruppo verso uno spazio di guarigione e riflessione.

Ulteriori informazioni sulla consulenza online

Qual è la differenza tra sessioni di terapia di gruppo e terapia individuale?

Molti di voi potrebbero chiedersi quale sia la terapia migliore, di gruppo o individuale. La risposta è: dipende. Dipende dalla persona, dalla situazione e dall’obiettivo della terapia. Entrambe le forme possono essere efficaci ed entrambe condividono l’obiettivo di promuovere l’aiuto alle persone, ma ci sono alcune differenze importanti tra loro. Queste differenze includono [6] [7] [8]:

  • Il focus della terapia : il focus della terapia individuale è su un singolo cliente e sulle sue esigenze specifiche. Il terapeuta si concentra solo su questa persona e le sessioni cercano di affrontare le sfide uniche di questo individuo. Tuttavia, in un gruppo, l’intero gruppo ha un obiettivo e dei bisogni collettivi. Il terapista ha quindi il compito di prestare uguale attenzione a ciascuna persona, ma di assicurarsi che gli obiettivi e i bisogni del gruppo siano soddisfatti e che nessuna singola persona prenda il sopravvento.
  • Sistema di supporto: il sistema di supporto è molto diverso in entrambe le impostazioni. Nella terapia individuale, l’unico sistema di supporto di cui dispone il cliente è il terapeuta. Tuttavia, nella terapia di gruppo, questo supporto è maggiore perché i partecipanti ottengono supporto non solo dal terapeuta ma anche dagli altri membri del gruppo. Il gruppo diventa un’ulteriore fonte di orientamento. Molte persone considerano questo il più grande punto di forza di questo processo.
  • Diversità di prospettive: nella terapia di gruppo, interagisci con individui provenienti da contesti diversi. Ciò arricchisce l’esperienza terapeutica poiché ottieni prospettive e intuizioni molto diverse.
  • Costi e pianificazione: la terapia di gruppo tende ad essere più economica delle sessioni individuali. Tuttavia, vi è meno flessibilità nella pianificazione e nell’impostazione delle sessioni poiché è necessario tenere conto della disponibilità dell’intero gruppo.

Maggiori informazioni su – Programma di gestione della rabbia

Conclusione

La terapia di gruppo è un approccio unico alla terapia in cui persone che hanno attraversato gli stessi problemi si incontrano e cercano aiuto allo stesso tempo. La sua struttura comunitaria lo rende un ambiente molto più favorevole e le persone imparano da altri come loro. Ti senti accettato, convalidato e visto da tutti i membri del tuo gruppo durante questo processo. Ci sono molti vantaggi della terapia di gruppo, ma alla fine spetta a te decidere se questo è qualcosa che desideri cercare o meno.

United We Care è una piattaforma di salute mentale dedicata al benessere generale degli individui in tutto il mondo. Se cerchi supporto e aiuto per la salute mentale , contatta gli esperti di United We Care . Il nostro team mira a fornire la migliore soluzione per le vostre esigenze.

Riferimenti

  1. A. Malhotra e J. Baker, “Group Therapy – statpearls – NCBI bookshelf”, National Library of Medicine, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK549812/ (visitato il 4 luglio 2023).
  2. J. Eske, “Terapia di gruppo: definizione, benefici, cosa aspettarsi e altro ancora”, Medical News Today, https://www.medicalnewstoday.com/articles/group-therapy (visitato il 4 luglio 2023).
  3. M. Tartakovsky, 5 benefici della terapia di gruppo – West Chester University, https://www.wcupa.edu/_services/counselingCenter/documents/groupTherapyBenefits.pdf (visitato il 4 luglio 2023).
  4. La signora. Kendra Cherry, “Come funziona la terapia di gruppo”, Verywell Mind, https://www.verywellmind.com/what-is-group-therapy-2795760 (visitato il 4 luglio 2023).
  5. C. Steckl, “Cosa succede durante la terapia di gruppo?”, MentalHelp.net, https://www.mentalhelp.net/blogs/what-happens-during-group-therapy/ (visitato il 4 luglio 2023).
  6. YM Yusop, ZN Zainudin e WM Wan Jaafar, “THE EFFECTS OF GRUPPO COUNSELLING”, Journal of Critical Reviews , 2020. Accesso: 2023. [Online]. Disponibile: https://oarep.usim.edu.my/jspui/bitstream/123456789/11378/1/The%20Effects%20Of%20Group%20Counselling.pdf
  7. C. McRoberts, GM Burlingame e MJ Hoag, “Efficacia comparativa della psicoterapia individuale e di gruppo: una prospettiva meta-analitica.” Dinamiche di gruppo: teoria, ricerca e pratica , vol. 2, n. 2, pp. 101–117, 1998. doi:10.1037/1089-2699.2.2.101
  8. “Le differenze tra terapia individuale e terapia di gruppo: Oxford”, Oxford Treatment Center, https://oxfordtreatment.com/addiction-treatment/therapy/individual-vs-group/ (visitato il 4 luglio 2023).

Unlock Exclusive Benefits with Subscription

  • Check icon
    Premium Resources
  • Check icon
    Thriving Community
  • Check icon
    Unlimited Access
  • Check icon
    Personalised Support
Avatar photo

Author : United We Care

Torna in alto

United We Care Business Support

Thank you for your interest in connecting with United We Care, your partner in promoting mental health and well-being in the workplace.

“Corporations has seen a 20% increase in employee well-being and productivity since partnering with United We Care”

Your privacy is our priority