Come identificare la codipendenza in una relazione

Dicembre 17, 2022

6 min read

introduzione

Può essere malsano quando una persona si trova in una relazione in cui sei eccessivamente dipendente dal tuo partner e fai sacrifici per la felicità del tuo partner. Se senti che stai solo dando e non ottenendo nulla in cambio in una relazione, è una relazione codipendente. Tuttavia, certi segni possono aiutarti a identificare la codipendenza e ad allontanarti da essa.Â

Cos’è la codipendenza?

Le persone devono essere a conoscenza di una relazione codipendente . Con il termine codipendenza si intende la relazione tra due persone in cui una persona agisce bisognosa o dipendente da un’altra persona. Il termine non riguarda solo le dipendenze tipiche, poiché implica un processo più rivoluzionario. Una persona che è codipendente da un’altra persona pianificherà la propria vita completa attorno a quella persona, chiamata anche abilitatore.

La codipendenza è dannosa?

In una relazione di codipendenza, i partner sono eccessivamente coinvolti l’uno nell’altro, rendendo difficile il funzionamento indipendente. In questa relazione, l’umore, la felicità e l’identità della persona dipendono dal partner. Un partner è solitamente più passivo e non può prendere decisioni da solo.Â

Quali sono i segni di codipendenza in una relazione?

Di seguito sono riportati alcuni importanti segni di codipendenza in una relazione :

Persone piacevoli

È normale quando le persone vogliono l’affetto e l’amore degli altri. E le persone fanno cose per rendere felici i nostri cari. Ma c’è un’enorme differenza tra l’impulso regolare e quello permanente di rendere felici le persone.Â

Mancanza di confini

In questa relazione, il partner spesso non riconosce, rispetta e rafforza i confini. Le persone spesso trovano difficile riconoscere i propri limiti in una relazione di codipendenza e anche l’altro partner consente loro di attraversare il confine.

Scarsa autostima

In una relazione codipendente, di solito, entrambi i partner hanno una bassa autostima. Un partner dipende dall’approvazione dell’altro o cerca di essere al servizio del partner per sentirsi degno. La persona dipendente ha un alto senso di insicurezza che l’altro partner potrebbe lasciarla.

custode

A volte in una relazione codipendente, un partner può sentire di aver bisogno di prendersi cura del proprio partner tutto il tempo. La situazione deriva generalmente da incidenti infantili, in cui qualcuno avverte il custode di un cattivo risultato se non si prende cura dei membri della famiglia.

Reattività

In una relazione di codipendenza, le persone possono identificare la codipendenza se hanno bisogno di compiacere il proprio partner. A volte, si può considerare la cura del proprio benessere come la principale responsabilità. In una tale relazione, reagiranno alle situazioni in modo molto difensivo.Â

Povera comunicazione

La codipendenza nelle relazioni rende difficile comunicare in modo appropriato. Il partner caregiving diventa inconsapevole dei propri sentimenti e bisogni. Come caregiver, possono sentire che il loro compito principale è prendersi cura di un partner. Quindi diventano timorosi che esprimere bisogni li possa turbare.Â

Mancanza di immagine di sé

Se il caregiver ha una bassa autostima, potrebbe non avere un’immagine di sé. Come caregiver, iniziano a definirsi in connessione con il partner. Â

Dipendenza

C’è una certa dipendenza in ogni relazione poiché ogni persona ha bisogno del proprio partner per qualcosa. Ad esempio, uno potrebbe avere bisogni materiali a causa di una certa dipendenza, mentre un altro partner potrebbe richiedere la convalida e un senso di scopo.Â

Stress relazionale

La situazione di codipendenza porta a stress nella relazione. Quando un partner non può comunicare i propri bisogni o rispettare i confini, crea un problema significativo. Il custode si sente stressato perché vuole fare tutto bene e rendere felice il proprio partner. Di conseguenza, il partner dipendente sente che il partner potrebbe lasciarli e avere una bassa autostima.Â

Come fai a sapere se sei codipendente?

Di seguito sono riportati i passaggi per determinare se una persona è codipendente in una relazione:

  1. La persona trova soddisfazione nel fare le cose per il partner.
  2. Rimani nella relazione anche se il partner è offensivo.
  3. Pronto a tutto per accontentare e soddisfare il proprio partner ad ogni costo.
  4. Prova l’ansia in una relazione, poiché vogliono sempre rendere felice il partner.
  5. Dai tutto il tempo e l’energia per soddisfare i desideri del tuo partner.
  6. Sperimenta il senso di colpa quando pensi a te stesso nella relazione e ignora i bisogni personali.
  7. Trascurare la propria morale o coscienza per rendere felice il partner.

Come smettere di essere codipendenti?

Ci sono molti modi che puoi usare per smettere di essere codipendente! Alcuni sono-

  1. Devi smettere di prendere decisioni o controllare il tuo partner.
  2. Cerca di capire il tuo modello di relazione.
  3. Cerca di lavorare insieme sulla tua relazione e di capire che aspetto ha una relazione sana.
  4. Stabilisci dei limiti personali come imparare a dire di no, fai domande a te stesso, non lasciarti influenzare dalla simpatia.
  5. Offri supporto nutrizionale al tuo partner.
  6. Sforzati di migliorare la tua autostima e autostima.
  7. Comprendi le tue esigenze personali.
  8. Vai in terapia per ricevere assistenza per sbarazzarti della codipendenza.

Come identificare la codipendenza in una relazione?

Ecco alcuni modi per identificare la codipendenza in una relazione:

  1. Il problema nel prendere decisioni in una relazione
  2. Incapace di individuare i tuoi sentimenti
  3. La situazione nella comunicazione in una relazione
  4. Volendo l’approvazione del partner più di te stesso
  5. Avere scarsa autostima
  6. Paura dell’abbandono da parte del partner
  7. Dipende troppo dal partner
  8. Sentirsi responsabili per le azioni dei partner

Come aiutare una persona codipendente?

Ecco alcuni passaggi salutari per aiutare una persona codipendente :

  1. Comunica i tuoi veri sentimenti al tuo partner
  2. Cerca di fermare il pensiero negativo
  3. Cerca di non prendere le parole sul personale
  4. Fai delle piccole pause
  5. Fatti aiutare dalla consulenza
  6. Entra in contatto con un gruppo di pari
  7. Stabilisci dei limiti in una relazione

Se hai una relazione codipendente o conosci qualcuno che soffre in una relazione codipendente, puoi fare clic sui link indicati: www.unitedwecare.com/areas-of-expertise/ https://www.unitedwecare.com/services/ mental-health-professionals-india https://www.unitedwecare.com/services/mental-health-professionals-canada

Conclusione

La codipendenza nelle relazioni è molto normale e le persone sentono il bisogno di un partner per qualcosa o per l’altro. Ma è malsano quando raggiunge uno stadio in cui un partner non può esprimersi e tocca l’indecisione su se stesso. In questa situazione, il partner dipendente ha bisogno di assistenza esterna in terapia per lavorare sulla relazione o uscire dalla relazione malsana. “

Overcoming fear of failure through Art Therapy​

Ever felt scared of giving a presentation because you feared you might not be able to impress the audience?

 

Make your child listen to you.

Online Group Session
Limited Seats Available!